Toni Elias: "Non vedo l'ora di provare la mia Moriwaki. Il mio compagno Ivanov? Staremo a vedere"

Martinze non concorda con la decisione del suo pilota Elias di passare in Kawasaki

Nonostante il nono posto ottenuto in classifica generale (miglior risultato in MotoGP), Toni Elias non è riuscito a trovare un sellino per la stagione 2010 decidendo di avventurarsi nella stimolante nuova categoria del motomondiale, la Moto2.

Il centauro catalano, nativo di Manresa, ha firmato un accordo con il team Gresini ed ha deciso di trascorrere alcuni giorni sui Pirenei per perfezionare la preparazione atletica senza però trascurare le due ruote, per essere più precisi una delle sue passioni, il motocross.

"Sono davvero felice per questo nuovo progetto. Mi sento molto forte e non vedo l'ora di cominciare." - ha dichiarato Toni a MotoGP.com. Lo spagnolo si è poi recato nel quartier generale di Faenza dove è ancora in fase di assemblaggio la sua Moriwaki MD600.

Al suo fianco Elias avrà come compagno di squadra il russo Vladimir Ivanov, al momento solo una promessa del motosiclismo internazionale: "Ne sapremo di più solo dopo il primo test. Spero che la mia esperienza possa essergli di aiuto e, se ne avrà bisogno farò di tutto affinché possa adattarsi il più velocemente possibile al mondiale e alla squadra."

Per rivedere Toni in pista, bisognerà attendere i test di Montmelo dal 17 al 19 febbraio e quelli di marzo a Valencia.

via | MotoGP.com

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: