Harley-Davidson: bilanci 2008 e progetti 2009

bilancio positivo per Harley-Davidson nel 2008

Febbraio 2009: Harley-Davidson Italia chiude il 2008 con un bilancio positivo, un trend favorevole che dal 2001 avanza inarrestabile. La filiale ha ottenuto una percentuale di crescita in termini di vendite all’interno del segmento >651cc, suo mercato di riferimento, pari al 157,4%

Un risultato ancora più eclatante considerata la condizione economica mondiale intrappolata in un anno di valutazioni e prospettive negative.

Alfieri della strategia sono stati i nuovi modelli Sportster 1200 Nightster e XR1200, oltre che i grandi classici tra i quali Road King Classic, Dyna Street Bob e la famiglia Sportster al completo.

Tra queste spicca certamente il modello Sportster 1200 Nightster che nel solo 2008 ha venduto 899 pezzi, aggiudicandosi senza dubbio il titolo di best seller dell’anno. Nel 2008 la filiale italiana ha consegnato ai clienti finali 7.404 Harley-Davidson di cui il 26% derivante dalla famiglia Sportster 883 e il 23% dalla famiglia Sportster 1200, più 706 Buell per un totale di 8.110 unità.

Il fatturato moto dell’anno è stato pari a 80.448.000 Euro mentre abbigliamento ed accessori moto hanno realizzato 13.537.427 Euro. Un risultato quest’ultimo che dimostra la crescente importanza del mercato di prodotti direttamente e non direttamente derivanti dal core business.

Tra i modelli della casa Buell hanno riscosso successo gli intramontabili modelli Lightning XB9 e XB12.

Yves-Olivier Allamagny, Managing Director di Harley-Davidson Italia, commenta con soddisfazione la performance del 2008 e al contempo riserva grande prudenza per quello che sarà il 2009: “Abbiamo puntato sui numeri giusti ed i risultati sono arrivati.”... “L’appetibilità dei nuovi modelli e la relativa accessibilità in termini di prezzo sono state un’ottima politica. Per il 2009 intendiamo puntare ancora su questa strategia vincente, l’impegno sarà ancora maggiore ma confidiamo nella nostra professionalità e nei nostri prodotti”.

Per quanto riguarda il mercato mondiale, Harley-Davidson ha fatturato nel quarto trimestre 2008 1, 29 miliardi di dollari, contro 1,39 miliardi di dollari dello stesso trimestre nell’anno precedente, un calo del 6,8 percento.

L’utile netto del trimestre è stato di 77,8 milioni di dollari rispetto ai 186,1 milioni di dollari nel quarto trimestre del 2007, dato che evidenzia una diminuzione del 58,2 percento. Il fatturato dell’intero anno 2008 è stato di 5,59 miliardi di dollari che rapportati ai 5,73 miliardi di dollari dell’anno 2007, indicano un calo del 2,3 percento. L’utile netto dell’anno è stato di 654,7 milioni di dollari, confrontati ai 933,8 milioni del 2007.

Nel 2008, la consegna di motoveicoli Harley-Davidson alla propria rete distributiva è stata di 303.479 unità, registrando una flessione del 8,2 percento rispetto alle 330.619 unità del 2007.

Nel primo trimestre 2009, la Società ha pianificato di spedire tra le 74.000 e le 78.000 nuove moto Harley-Davidson, un incremento che varia dal 3 all’ 8,5 percento rispetto al primo trimestre 2008. Tuttavia, per l’intero 2009, la Società prevede di consegnare tra le 264.000 e le 273.000 nuove moto Harley-Davidson, una percentuale di riduzione che varia dal 10 al 13 percento rispetto al dato 2008.

Il livello di produzione nel 2008 è stato prudentemente ridotto per cercare di aiutare i concessionari a ridurre il numero delle moto in stock. L'intenzione è quella di mantenere la stessa strategia anche nel 2009.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: