Spies salta Jerez, Pirro al suo posto - UPDATE

Il texano Ben Spies non sarà al via del GP di Jerez per problemi fisici, Michele Pirro già annunciato come sostituto

MotoGP 2013 - Gallery Austin

Il pilota statunitense Ben Spies dell'Ignite Pramac Racing team non sarà in sella alla sua Ducati Desmosedici GP13 nel prossimo GP di Spagna, terza prova del Motomondiale 2013, in programma i prossimi 3-5 Maggio. La notizia è stata diffusa nel pomeriggio tramite un tweet sul proprio account Twitter da parte della stessa organizzazione del Montomondiale, che contemporaneamente ha fatto sapere che sarà Michele Pirro, test rider del Ducati Team, a sostituire il texano per il round di Jerez in qualità di Wild Card.


Ulteriori dettagli sulle condizioni di Spies dovrebbero essere quindi rilasciati a breve, anche se è facile ipotizzare che il problema riguardi la spalla operata alla fine della stagione 2012 dopo l'infortunio di Sepang. Lo stesso Spies aveva ammesso alla vigilia del recente GP di Austin di non aver ancora recuperato pienamente (prevedendo di tornare al 100% proprio per Jerez), ma proprio nel GP di casa il texano ha lamentato anche un problema muscolare che non gli aveva permesso di andare oltre il 13° posto in gara. Queste le sue dichiarazioni a riguardo al termine del GP delle Americhe:

"Ho avuto un piccolo problema con un nervo nel petto ma non so a cosa sia dovuto, forse è una conseguenza del dolore alla spalla che sta migliorando sempre di più da dopo il Qatar. A due giri dalla fine del warm up ho sentito una fitta ed ho avuto la sensazione di avere un coltello infilzato. Non so cosa sia successo ma sono andato subito alla clinica mobile dove hanno fatto il possibile per rimettermi in condizioni di affrontare la gara. Ho provato a dare il massimo, ma non è stato sufficiente, e a 8 giri dalla fine avrei voluto rientrare ma poi ho preferito resistere e portare a casa più punti possibili. Onestamente anche ho dato il massimo, ma faceva davvero male.”

UPDATE: Il team Ignite Pramac Racing ha rilasciato un comunicato con cui ufficializza formalemte l'assenza di Ben Spies al prossimo GP di Spagna. Nel comunicato viene specificato che il dolore avvertito dal pilota al termine del warm up del GP di Austin ha avuto conseguenze più gravi del previsto, con lo staff medico che ha quindi ha optato per tre settimane consecutive di riabilitazione intensiva per di alleviare la tensione muscolare subita dai muscoli pettorali e dorsali.

Nonostante i miglioramenti della spalla operata, Spies ha ancora bisogno di un ulteriore lavoro riabilitativo per permettere lo sviluppo del muscolo della stessa ed acquistare la forza necessaria per sopportare lo sforzo a cui viene sottoposta durante la gara. Si tratta quindi di una terapia diversa da quella seguita finora, focalizzata sulla mobilità dell’arto. Il texano dovrebbe essere pronto per il quarto round di Le Mans, in programma dal 17 al 19 Maggio.

MotoGP 2013 - Gallery Austin
MotoGP 2013 - Gallery Austin
MotoGP 2013 - Gallery Austin
MotoGP 2013 - Gallery Austin

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: