Nuove Kawasaki Z250 e Z300 per il mercato giapponese

Kawasaki, che giusto ieri ha svelato la nuova Ninja con cui Tom Sykes tenterà di vincere il Mondiale SBK 2013, ha presentato in Giappone la nuova Z250, una piccola naked che riprende le linee della Ninja 300. Dedicata specialmente a un utilizzo urbano, promette grande agilità e un ottimo spunto per districarsi nel traffico, una entry level per chi non vuole "compromettersi" con lo scooter e rimanere un biker anche in città.

La moto sarà disponibile anche nella versione Z300 e anche se ora verrà commercializzata solo sul mercato asiatico è probabile che sbarcherà a breve anche in Europa e USA. Dal punto di vista della meccanica e del design non c'è molto da dire, dal momento che telaio, motore e codino sono identici a quelli della versione carenata: giusto i fari anteriori ricordano quelli della Z1000.

La versione da 250 centimetri cubici sviluppa una potenza di 31 cavalli per un peso di 172 kg, quella da 300 cc ha lo stesso peso ma con 8 cavalli in più e al momento verrà lanciata sul mercato ad un prezzo di circa 4500 euro, ABS escluso. La nuova Kawa è una piccola street fighter dall'aria aggressiva, figlia di una generalizzata corsa al down sizing che in Asia permette di vendere centinaia di migliaia di veicoli di piccola cilindrata e probabilmente diventerà la norma anche in Europa.


  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: