KTM svela 690 Enduro R e 690 SMC R 2021: ecco come cambiano

KTM 690 Enduro R e 690 SMC R si rinnovano dentro e fuori per il 2021: scopriamo come cambia la gamma 690 di Mattighofen

KTM rinnova la 690 Enduro R e la 690 SMC R dall'estetica fino alle prestazioni, con l'obiettivo di riconfermare le due monocilindriche LC4 come punto di riferimento nel segmento delle medie.

Joachim Sauer, Product Manager KTM: "Il motore LC4 è da sempre il punto di riferimento della KTM 690 Enduro R e della KTM 690 SMC R. Per le nuove versioni 2021 siamo riusciti a mantenere le prestazioni rispettando la normativa Euro 5 e grazie all’elettronica ancora più raffinata possiamo garantire il massimo divertimento ai nostri clienti, in fuoristrada come sulle tortuose strade di montagna"

KTM 690 Enduro R 2021: come cambia


La 690 Enduro R è uno dei modelli più versatili prodotti dalla Casa austriaca: leggera, potente e anche tecnologicamente avanzata, è efficace anche nel fuoristrada e si presta ad essere utilizzata in qualunque condizione e su qualunque terreno. Oggi è un punto di riferimento nel segmento Travel "leggero", anche per merito del profondo aggiornamento, risalente a due anni fa, della parte elettronica.

Le forme della 690 Enduro R sono snelle e filanti, mentre il telaio a traliccio in acciaio al cromo-molibdeno, abbinato alle sospensioni WP XPLOR completamente regolabili, garantisce una guida fluida e dinamica. Il punto di forza della moto è il potente monocilindrico LC4 Euro 5, che eroga 74 CV di potenza e 73,5 Nm di coppia: è facilmente gestibile, grazie a una elettronica di serie sofisticata, mentre la piattaforma inerziale interviene sull’ABS (disponibile anche in modalità Offroad) e sul Traction Control.

I punti di forza sono stati mantenuti sul modello 2021 e, a quelli, si aggiungono nuovi aggiornamenti chiave che rendono la KTM 690 Enduro R ancora più versatile e divertente. I tecnici di Mattighofen hanno aggiornato i riding mode attivabili tramite il pratico comando al manubrio: il riding mode Street mantiene attivo l'ABS su entrambe le ruote, mentre quello Offroad disinserisce l'ABS sulla ruota posteriore per gestire al meglio la guida in fuoristrada. Lo stesso ABS vanta un nuovo modulatore, che permette di passare da una modalità all’altra mentre si è in marcia.

Tra le altre novità, il nuovo quadro strumenti mostra ora il regime di rotazione del motore e la marcia inserita. Nuovo anche il pulsante che consente di disattivare in modo rapido l'ABS senza l’utilizzo di "dongle key", per affrontare i terreni più impegnativi. Esteticamente la nuova KTM 690 Enduro R si presenta con nuove grafiche e una combinazione di grigio e arancione molto accattivante.

KTM 690 SMC R 2021: come cambia


La KTM 690 SMC R 2021, leggera, potente e intuitiva, è la moto adatta a chi cerca emozioni allo stato puro: efficace tra le curve e svelta anche nel traffico cittadino. Nelle forme è essenziale, con un'ergonomia che porta a guidare in modo attivo: il telaio è in acciaio al cromo-molibdeno ed è abbinato a sospensioni WP APEX completamente regolabili, perfette per gestire la potenza del monocilindrico LC4.

Come sulla sorella enduro, è possibile gestire la potenza del motore e l'intervento dell'ABS agendo sul comando posizionato sul manubrio e questo consente di impostare la guida in modalità Cornering e Supermoto. La prima prevede l'intervento del Cornering ABS su entrambe le ruote e il massimo intervento del Traction Control, la seconda, invece, consente di disattivare i sistemi sulla ruota posteriore, per gestire al meglio lo scivolamento della ruota sia in frenata che in accelerazione.

Anche su 690 SMC R 2021 è presente il nuovo quadro strumenti e il modulatore ABS. Diverso è, invece, l'impianto frenante: qui troviamo un impianto Brembo ulteriormente potenziato con una nuova pinza monoblocco di Brembo M 4.32 più rigida, che agisce sul disco anteriore da 320 mm.

Esteticamente, la KTM 690 SMC R 2021 appare più elegante rispetto al passato, ma anche più appariscente, per merito delle nuove grafiche dedicate e alle scelte cromatiche.

Versioni e disponibilità


Entrambi i modelli KTM 690 sono omologati Euro 5 e possono essere depotenziate a 35 kW per essere guidate con patente A2. Saranno disponibili presso i Concessionari KTM a partire da gennaio 2021.

  • shares
  • Mail