Honda X-ADV 2021: nuovo look e diversi aggiornamenti al motore

Il "Suv delle due ruote" si aggiorna con un design rivisto, ma immediatamente riconoscibile, e importanti ritocchi al motore: vediamo come cambia Honda X-ADV per il 2021

Honda presenta il nuovo X-ADV 2021: il "Suv delle due ruote" si aggiorna con un design rivisto, ma immediatamente riconoscibile, e importanti ritocchi al motore.

X-ADV è riuscito a combinare due mondi molto distanti: quello delle maxienduro, con la loro posizione di guida rialzata, le elevate prestazioni e la capacità di affrontare qualsiasi percorso, e quello dei commuter urbani, mezzi insostituibili per gli spostamenti quotidiani.

Pensato e disegnato dal centro R&D Honda di Roma, X-ADV è stato il primo e unico crossover che coniuga lo stile di un Suv e la praticità di un maxi-scooter, mantenendo tutte le qualità dinamiche della moto, per vivere la libertà su due ruote in una innovativa eccitante forma.

L'X-ADV è riuscito a catturare quell'essenza della libertà tipica delle due ruote, rendendola disponibile in una forma totalmente nuova, che ha attirato l'attenzione di un esercito di appassionati in tutta Europa. A mettere in risalto le sue credenziali di veicolo per il fuoristrada, ci ha pensato Renato Zocchi: l'esperto pilota italiano, in sella all’X-ADV si è aggiudicato la vittoria in Classe 2 durante l'estenuante Gibraltar Race 2019 lungo un percorso di 7.000 km.

Per il 2021, Honda X-ADV si migliora sotto tanti punti di vista: il motore ha più coppia e potenza, il peso è stato ridotto, la praticità migliorata, la dotazione elettronica aumentata e lo stile è ancora più originale e sofisticato.

Honda X-ADV 2021: come cambia


Honda X-ADV si presenta per il 2021 con l'aumento di 3,6 CV della potenza massima per il motore Euro 5 e il regime massimo di rotazione aumentato di 600 giri/min, grazie al profondo lavoro di sviluppo sulla fasatura della distribuzione e sull'efficienza di aspirazione e scarico. Inoltre, le prime tre marce del cambio hanno rapporti più ravvicinati, per favorire scatto e ripresa, mentre quarta, quinta e sesta prediligono l’efficienza dei consumi alle velocità più elevate.

Il comando del gas è ora Throttle By Wire (TBW) e porta in dote 5 Riding Mode: Standard, Rain, Gravel e Sport, oltre alla modalità User completamente personalizzabile. Il controllo di trazione HSTC (Honda Selectable Torque Control), prevede ora 3 livelli di intervento e la possibilità di disattivarlo. Il cambio a doppia frizione DCT (Dual Clutch Transmission) offre programmi di cambio marcia automatico integrati nei Riding Mode.

Anche il telaio è stato riprogettato e, grazie ai numerosi dettagli rivisti, il peso complessivo si riduce di 2 kg. Il design ha un look più deciso e aggressivo, grazie anche al gruppo ottico sdoppiato anteriore ora dotato di luci diurne DRL, proprio come quelle che abbiamo avuto modo di vedere sull'Africa Twin.

Per una maggiore facilità di appoggio dei piedi a terra, la sella è stata risagomata. Il vano sottosella è più grande ed ha una presa di ricarica USB-C. Inoltre, il comando del freno di stazionamento è stato spostato sul manubrio, liberando spazio nel retro dello scudo per un pratico vano portaoggetti con serratura.

Tutta nuova anche la strumentazione, con display TFT di 5 pollici dotato di connettività Bluetooth per l'attivazione dei comandi vocali tramite l'Honda Smartphone Voice Control system.

La X-ADV 2021 è disponibile nei seguenti colori:


  • Grand Prix Red

  • Graphite Black

  • Matt Beta Silver Metallic

  • Pearl Mud Gray


  • shares
  • Mail