Honda svela NC750X 2021: caratteristiche e informazioni

Per il 2021 Honda ha lavorato per migliorare i punti di forza principali della NC750X: praticità, comfort e manovrabilità. Allo stesso tempo, ha reso le prestazioni del motore ancora più brillanti

Honda presenta la profonda evoluzione di una delle moto più versatili e apprezzate in Europa: NC750X 2021. Adesso è più potente, più leggera e più moderna.

Il primo modello della famiglia NC fu lanciato nel 2012 con una cilindrata di 700 cc, prima dell’evoluzione datata 2014, con l’aumento a 750 cc: la NC750X è stata poi sviluppata ulteriormente nel 2016, con l’introduzione della forcella Showa Dual Bending Valve, della modalità automatica S (Sport) a 3 livelli, delle luci full-LED e della strumentazione LCD con opzioni di colore.

Nel 2018, poi, la NC750X si presentò con due importanti aggiornamenti: l’adozione del controllo di trazione HSTC (Honda Selectable Torque Control) a due livelli e l’aumento del fuorigiri, con spostamento del limitatore più in alto.

Fin dal lancio del primo modello, la NC750X ha conquistato grande popolarità in tutta Europa e anche le classifiche di vendita, giungendo fino alle posizioni di vetta. I motivi del suo successo sono diversi: il suo innovativo motore bicilindrico a “corsa lunga” è parco nei consumi e generoso nelle prestazioni, la posizione di guida rialzata regala un grande controllo e ottimo comfort, le sospensioni assorbono tutte le asperità e lo stile da "maxi" determina un look accattivante.

Qualunque possessore della NC750X può testimoniare la praticità del vano portacasco anteriore (posizionato al posto del serbatoio benzina), mentre oltre la metà di chi ha acquistato una NC750X l’ha scelta con il cambio DCT (Dual Clutch Transmission). Un segnale inequivocabile di quanto questa tecnologia unica sia stata apprezzata dai motociclisti.

Per il 2021 Honda ha lavorato per migliorare i suoi punti di forza principali: praticità, comfort e manovrabilità. Allo stesso tempo, ha reso le prestazioni del motore ancora più brillanti, con più coppia, più potenza e un allungo superiore. L'introduzione dell’acceleratore Throttle By Wire con 4 Riding Mode completa il nuovo pacchetto.

Honda NC750X 2021: come cambia



Honda ha aumentato la potenza massima a 58,6 CV (+3,6 CV) per il motore Euro 5 della nuova NC750X. Inoltre, grazie al lavoro sulla fasatura della distribuzione e sull'efficienza di aspirazione e scarico, è stato possibile l'incremento di 600 giri/min per il regime massimo di rotazione.


I rapporti del cambio sono più corti per la 1ª, la 2ª e la 3ª marcia e garantiscono una risposta più grintosa, mentre l’introduzione della frizione antisaltellamento (sulla versione con cambio manuale) riduce il carico sulla leva e assicura una guida più fluida durante le scalate repentine.



L’acceleratore Throttle By Wire (TBW) è la novità più importante a livello di dotazione elettronica: offre tre Riding Mode preimpostati (Standard, Sport, Rain) e uno totalmente personalizzabile, denominato User. Il controllo di trazione HSTC (Honda Selectable Torque Control) prevede ora tre livelli di intervento, mentre la versione con cambio DCT è dotata di programmi integrati con i Riding Mode.


La nuova NC750X 2021 è anche più leggera di ben 6 kg, grazie ai diversi interventi su motore, telaio e sovrastrutture. Esteticamente si mostra ancora minimalista ma grintosa: merito delle luci full-LED e del look da maximoto. Per la versione 2021, il vano portacasco anteriore è più capiente, mantre l'altezza sella è ridotta di 30 mm.



Infine, il parabrezza offre una maggiore protezione dal vento e il nuovo cruscotto LCD multifunzione è completo e facile da leggere. La nuova NC750X 2021 è disponibile nei seguenti colori:


  • Grand Prix Red

  • Mat Ballistic Black Metallic

  • Pearl Glare White

  • Glint Wave Blue Metallic


  • shares
  • Mail