Honda CB125R 2021

La piccola naked monta un nuovo motore Euro5 più potente e affina la ciclistica

Si aggiorna senza stravolgimenti per il 2021 la più piccola della famiglia CB di Casa Honda, la CB125R. Che non cambia il suo design, ma si veste di una nuova tinta grigia che si aggiunge ai già noti nero, rosso e blu.

Nuovo motore Euro5 più potente


E soprattutto adotta un nuovo motore DOHC a due valvole da 14,9 CV e 11,6 Nm (+1,6 CV e +1,2 Nm rispetto al modello precedente). Grazie alla potenza extra, la velocità massima effettiva passa da 101 a 105 km/h, con accelerazione 0-200 m in soli 11,3 s. Il cambio rimane a sei rapporti.


Nuova forcella


Crescono, dunque, le prestazioni ma allo stesso tempo migliora anche la ciclistica. La nuova CB125R monta infatti di serie una forcella Showa SFF-BP a steli rovesciati da 41 mm – la stessa installata sui modelli 2021 della CBR650R e della CB650R – con modifiche all’indice di rigidezza e allo smorzamento. Dietro resta un mono regolabile nel precarico

Impianto frenante


Il telaio resta in acciaio pressato, come il forcellone. Il peso complessivo con il pieno di benzina è di 129,8 kg. Per quanto riguarda l'impianto frenante, all’anteriore è presente un disco flottante senza flangia da 296 mm azionato da una pinza Nissin a 4 pistoncini ad attacco radiale, mentre al posteriore c'è un disco da 220 mm con pinza a pistoncino singolo. Non conosciamo ancora il prezzo e la disponibilità.

  • shares
  • Mail