Bastianini e Marini in MotoGP con Ducati nel 2021

Confermando i rumors circolanti ormai da settimane, i due assi italiani della Moto2 passeranno di categoria per ritrovarsi nel team Esponsorama Racing

Ducati Corse ha confermato oggi di avere raggiunto l'accordo con il team Esponsorama Racing per schierare Enea Bastianini e Luca Marini nel Mondiale MotoGP 2021. I due arrembanti talenti italiani esordiranno così nella Premier Class del Motomondiale in sella alle Ducati Desmosedici GP del team di Andorra, capitanato dal "sempreverde" Team Manager Ruben Xaus.

Entrambi i piloti sono attualmente in lizza per il titolo della Moto2, che questo weekend celebra il suo terzultimo round stagionale a Valencia (clicca qui per orari e copertura TV): Bastianini è secondo in classifica (a soli 7 punti dal leader Sam Lowes) con il team Italtrans Racing, Marini è invece terzo in graduatoria con SKY Racing Team VR46. Tra tre settimane, i due si ritroveranno quindi come compagni di squadra per affrontare insieme la stagione da rookie nella classe regina.

Il riminese Enea Bastianini, classe 1997, è attualmente al suo secondo anno nella classe intermedia, nella quale ha totalizzato finora 3 vittorie e 7 podi. Naturalmente, l'approdo in MotoGP è per lui un sogno che si avvera:

"Correre in MotoGP è per me un sogno che si avvera e sono contento di poterlo fare con Ducati, di cui sono un grande fan sin dai tempi in cui correva il mio idolo Casey Stoner. Sarà sicuramente un passo importante che mi spingerà a crescere molto e vorrei poter fare questo salto da Campione del Mondo Moto2, anche se ovviamente non sarà facile."

"Desidero ringraziare la mia famiglia per tutto il sostegno che mi ha dato fin da bambino e il mio manager Carlo Pernat. Ringrazio anche Ducati e il team Esponsorama Racing per la fiducia che hanno riposto in me: cercherò di non deluderli!"

Anche per il coetaneo e connazionale Luca Marini l'arrivo in MotoGP rappresenta una pietra miliare della sua ancora giovane carriera, un "passo" che gli permetterà di ritrovarsi in griglia il prossimo anno insieme al pluri-iridato fratello Valentino Rossi. Il "Maro" sarà in sella a una Ducati con i colori del binomio Sky-VR46 e avrà al suo box alcuni dei membri della sua attuale crew:

"Avere questa grande opportunità di correre in MotoGP nel 2021 è per me un sogno che si avvera, è il desiderio che ha ogni pilota fin da bambino. In questi anni con lo Sky Racing Team VR46 ho accumulato tanta esperienza, e grazie a loro sono cresciuto e ho centrato i miei primi risultati importanti."

"Adesso siamo in una fase cruciale della stagione Moto2 e continueremo a lavorare sodo per raggiungere il massimo obiettivo, prima di affrontare questa nuova emozionante avventura insieme a Ducati e al team Esponsorama Racing."

L'Ingegner Luigi Dall’Igna, Direttore Generale di Ducati Corse, è uno dei "registi" di questa doppia operazione, che conferma le intenzioni della casa bolognese di "puntare forte" sulla nuova generazione di piloti italiani. Queste le parole con cui ha espresso la sua soddisfazione per i due ingaggi:

"Siamo molto soddisfatti di aver raggiunto questo accordo grazie al quale due giovani talenti italiani potranno esordire in MotoGP il prossimo anno in sella alle nostre Desmosedici GP affidate al team Esponsorama Racing."

"Quest’anno la squadra di Raul Romero ha dimostrato di aver raggiunto un ottimo livello di professionalità e, grazie al rinnovato supporto tecnico che forniremo alla squadra di Andorra anche nel 2021, siamo certi che supporterà Enea e Luca nel migliore dei modi per la loro prima stagione da rookie."

"Sia Bastianini che Marini hanno dimostrato quest’anno di essere altamente competitivi in Moto2 e siamo convinti che sia giunto per entrambi il momento di passare in MotoGP: da parte nostra metteremo a disposizione tutto il necessario per accompagnarli nel loro percorso nella massima categoria."


"Con questa decisione Ducati intende proseguire nella sua strategia tesa a valorizzare i giovani talenti, che ha già portato Pecco Bagnaia ad esordire in MotoGP con Pramac Racing nel 2019 e a raggiungere un importante traguardo per il 2021: quello di vestire i colori della squadra ufficiale Ducati."

Raul Romero, proprietario del team Esponsorama Racing, ha così espresso la soddisfazione della sua squadra per la prossima line-up piloti tutta italiana:

"Con l’accordo firmato oggi, continua la ristrutturazione tecnica e sportiva del Team Esponsorama Racing che negli ultimi anni è passato dall’essere fanalino di coda della categoria a lottare per le posizioni che contano grazie l'arrivo di Johann Zarco e alla crescita di Tito Rabat. Con il tempo abbiamo dimostrato che il lavoro paga e dobbiamo ringraziare i nostri partner come Ducati, Öhlins, Brembo insieme a tutti i nostri sponsor."

"Accogliere Luca Marini nel Team l’anno prossimo insieme allo SKY Racing Team VR46, una delle squadre più forti e solide del Campionato, è motivo di grande orgoglio. Abbiamo grandi aspettative per questo salto di qualità, l’obiettivo è continuare a dimostrare che siamo una squadra di riferimento nel Campionato del mondo MotoGP."

  • shares
  • Mail