Harley-Davidson Pan America: le foto spia dell'adventure di Milwaukee

La Adventure di Milwaukee, sarà spinta dal V-Twin "Revolution" da 60° e 1.250 cc di cilindrata, capace di spingere la grossa Harley sui terreni più ostici, quando l'asfalto finisce. Riuscirà ad essere la moto del rilancio per Harley-Davidson?

Torniamo a parlare di Harley-Davidson Pan America, dopo aver scovato sul web diverse foto del modello definitivo. O almeno così sembrerebbe, considerate le poche differenze riscontrate con il prototipo visto ad Eicma nel 2019.

Pan America e Bronx, la streetfighter secondo la Casa di Milwaukee, dovevano arrivare sul mercato nel corso del 2020, secondo le voci emerse lo scorso anno, ma sappiamo tutti com'è andato questo particolarissimo anno, condizionato dalla pandemia.

Le due moto citate fanno parte di un progetto più grande"More Roads To Harley-Davidson", che mira a presentare al pubblico modelli fuori dai soliti canoni amati dagli harleysti, di cui fa parte anche l'elettrica LiveWire.

Nel frattempo, però, Harley ha accantonato il progetto Bronx e ritardato la presentazione ufficiale di Pan America.

Tornando alla Adventure di Milwaukee, sarà spinta dal V-Twin "Revolution" da 60° e 1.250 cc di cilindrata e oltre 140 cv di potenza, capace di spingere la grossa Harley sui terreni più ostici, quando l'asfalto finisce. Difficile, però, dire se Pan America riuscirà ad essere la moto del rilancio per Harley-Davidson.

In ogni caso, aspettiamoci una presentazione ufficiale nei primi giorni di novembre, in corrispondenza delle date solitamente dedicate ad Eicma, mentre il lancio è previsto per il 2021.

Foto: acidmoto.ch

  • shares
  • Mail