Ducati Streetfighter V4: ancora più esclusiva con gli accessori Ducati Performance

La Casa di Borgo Panigale ha pensato ad una serie di accessori per rendere ancora più esclusiva la Streetfighter V4: vediamo quali sono quelli più interessanti

Se la Ducati Streetfighter V4, equipaggiata con il motore Desmosedici Stradale 1.103 cc con 208 CV, un peso di soli 178 kg, le ali biplano e un pacchetto elettronico al top della categoria non basta, la Casa di Borgo Panigale ha pensato ad una serie di accessori per renderla ancora più esclusiva.

All'interno del catalogo Ducati Performance, infatti, sono presenti accessori realizzarti con le migliori aziende del settore, capaci di esaltare il carattere della hypernaked italiana. Dal sistema di scarico in titanio al set di ali in carbonio, fino ai cerchi in magnesio. Vediamo quali sono i componenti più interessanti proposti da Ducati.

Scarico in titanio


Progettato e sviluppato per le corse, ogni singolo componente dell'impianto di scarico è realizzato in una lega di titanio che consente un notevole risparmio di peso (circa 5,5 kg), oltre a essere particolarmente resistente alle alte temperature elevate. Il gruppo di scarico migliora ulteriormente il rapporto peso-potenza, mentre la mappatura fornita permette di adeguare tutti i parametri di DTC - DWC - DPL e Slide on demand alle nuove prestazioni della moto.

Il sistema di scarico in titanio è l'accessorio che esalta il look della Streetfighter V4 e gli dona un sound inconfondibile. I miglioramenti dichiarati da Ducati sono i seguenti: potenza ai medi regimi +6%; Coppia ai medi regimi +6%; Max. Potenza +6%; Max. Coppia +6%.

Set di ali in carbonio


Il set è composto da 4 ali in fibra di carbonio strutturale, pensato per chi vuole donare all'hypernaked un ulteriore tocco di esclusività. È estremamente curato nella realizzazione e la leggerezza della fibra di carbonio strutturale, abbinata alla forma disegnata in galleria del vento, esaltano il carattere racing e le già elevate prestazioni.

Cerchi in magnesio


La leggerezza del magnesio forgiato incontra il design tipicamente racing delle 9 razze, in una coppia di cerchi di derivazione Superbike. I cerchi in magnesio Ducati Performance, omologati per l’utilizzo monoposto, sono frutto del connubio tra le caratteristiche tecniche da competizione e gli standard per l’omologazione come primo equipaggiamento.

Paragonato alla versione tradizionale in lega d'alluminio, il materiale esclusivo di questo accessorio garantisce una riduzione del peso di 3 Kg (-33%) rispetto alla versione standard e di 0,7 Kg (-10%) rispetto alla versione S. Inoltre garantisce una riduzione dell’inerzia del 40% (rispetto alla versione standard) e 12% (rispetto alla versione S), migliorando così la dinamica del veicolo e i cambi di direzione.

Kit frizione a secco


La frizione a secco viene resa disponibile per gli altri modelli V4. Si tratta di una frizione Stm Evo-SBK, realizzata in alluminio dal pieno con campana e pacco dischi da 48 denti. I dischi sono 9 condotti e 9 guarniti con diametro di 138 mm. La frizione a secco garantisce importanti benefici nel feeling di guida della moto in pista, grazie ad una più efficace funzione anti-saltellamento anche nelle scalate più aggressive e una maggiore fluidità in tutte le fasi di off-throttle.

A questo si aggiunge la possibilità di personalizzare il livello di freno motore meccanico scegliendo una diversa molla secondaria. Un importante plus è l’assenza di resistenza opposta dall’olio motore ed un olio più pulito, in quanto le polveri di usura dei dischi non vengono convogliate nel circuito di lubrificazione.

Il carattere racing della frizione a secco ed il suo iconico sound rappresentano un valore aggiunto per i Ducatisti più appassionati. Per il montaggio del kit frizione a secco è necessario acquistare il coperchio frizione scomponibile in lega di magnesio.

Cover frizione a secco


Studiata per offrire una perfetta ventilazione della frizione a secco nell'utilizzo in pista, esaltandone il caratteristico sound. La leggerezza e la resistenza della fibra di carbonio si uniscono al look racing in un accessorio dal DNA spiccatamente sportivo.

Paratacchi in carbonio


Nati per minimizzare l'interferenza tra la moto e gli stivali del pilota, i paratacchi in carbonio impreziosiscono le pedane in alluminio ricavate dal pieno Ducati Performance. Il materiale di alta qualità offre la massima leggerezza e protezione, oltre a conferire il look racing che solo la fibra di carbonio sa dare.

Cover serbatoio in carbonio


Si tratta di uno splendido dettaglio che impreziosisce la parte anteriore del serbatoio, il finishing e le linee di questo accessorio si integrano perfettamente nel look racing di questa supersportiva.


Cover sella passeggero


Realizzata in materiale plastico di alta qualità, le sue linee essenziali si integrano perfettamente con il design dello Streetfighter V4, consentendo alla moto di trasformarsi da biposto a monoposto.

Tappo serbatoio in alluminio dal pieno


L'inconfondibile design Ducati si unisce all'esperienza di Rizoma per dare vita a un dettaglio unico, tutto made in Italy, che esalta l'estetica della moto. Il tappo serbatoio realizzato in alluminio dal pieno mantiene l'aspetto originale nel tempo grazie all'anodizzazione di alta qualità. Questo accessorio è dotato di sistema anti-manomissione che garantisce il massimo della sicurezza e viene fornito con l'apposita chiave con scudetto Ducati a corredo.

Coppia manopole


Ispirate al mondo delle corse, queste manopole garantiscono un ottimo grip in ogni situazione di guida. Costruite per evitare scivolamenti accidentali della mano e ridurre le vibrazioni percepite.


Pedane pilota regolabili in alluminio


Sviluppate grazie all'esperienza di Ducati Corse e alla sapiente cura produttiva di Rizoma, le pedane pilota regolabili sono realizzate in lega di alluminio anodizzato di altissima qualità che mantiene l'aspetto originale nel tempo. Regolabili su 5 posizioni, permettono al pilota di trovare la posizione che più si adatta alla sua corporatura e al suo stile di guida.

Sono dotate di pedali freno e cambio snodati per minimizzare il rischio di rottura in caso di scivolata e utilizzano il DQS di serie, che può essere configurato sia come cambio tradizionale sia come cambio rovesciato/racing.

  • shares
  • Mail