Kawasaki Z900: nuove colorazioni 2021

La muscolosa e apprezzatissima "supernaked" nipponica si ripresenta con inedite e accattivanti opzioni cromatiche per il prossimo anno

Kawasaki ha svelato le nuove colorazioni 2021 per la sua rinomata Z900, raffinata ed moderna "naked" dall'inclinazione sportiva che sarà ancora proposta sia in versione "standard", con il suo 4-in-linea pronto a esprimere tutti i 125 CV (92,2 kW) di cui è capace, sia in con configurazione da 95 CV (70 kW), che può essere "depotenziata" per raggiungere i fatidici 35 kW (47,6 CV) che la rendono enormemente appetibile per i possessori di patente A2.

Il modello conserva naturalmente i tratti tipici della "Serie Z" - con l'ormai familiare "Sugomi" style - e sarà disponibile nelle colorazioni "Metallic Spark Black Red" e "Metallic Flat Spark Black Green" - che saranno certamente apprezzate dagli amanti del "total black" - oltre alla confermata "Pearl Blizzard White/Metallic Spark Black", che però ora propone una variazione stilistica per quanta riguarda i cerchi.

Invariata l'architettura tecnica, basata sul già citato 4-cilindri da 948 cc DOHC 16 valvole ed il telaio in traliccio d'acciaio ad alta resistenza, cui abbina un generoso equipaggiamento che include il pacchetto elettronico introdotto nel 2020, controllo di trazione, "Riding Modes" integrati, frizione anti-saltellamento assistita, strumentazione TFT, alta connettività tramite l'app Rideology e fanaleria LED.

Resta sempre disponibile anche il tagliente allestimento "Performance" con cupolino fumè maggiorato, para-serbatoio in gel, copri-sella in tinta e - soprattutto - l'ammaliante terminale Akrapovič rifinito in fibra di carbonio, con un "ruggito" decisamente all'altezza della fama della famiglia "Z".

  • shares
  • Mail