Benelli 1200 GT svelata al CIMA: ecco la gran turismo tre cilindri

Con i saloni europei cancellati o rinviati, il marchio pesarese ha optato per il CIME: dopo 4 anni di rumors, finalmente vediamo in versione definitiva la 1200 GT

Benelli al CIMA (China International Motorcycle Trade Exhibition), per presentare la novità per il 2021: si tratta della grossa gran turismo a tre cilindri, Benelli 1200 GT.

Con i saloni europei cancellati o rinviati, il marchio pesarese ha optato per salone cinese: dopo 4 anni di rumors, finalmente vediamo in versione definitiva la 1200 GT, la gran turismo che gode del propulsore derivato direttamente dalle Benelli Tornado e Tre-k.


Motore e ciclistica


Si tratta di un tre cilindri da 1.209 cc (quindi cresciuto rispetto ai 1.130 cc precedenti), dalla potenza di 134 cv e dalla velocità massima di oltre 220 km/h. Resta ancora in dubbio l'omologazione Euro 5 per l'Europa. L'impianto frenante punta su delle pinze Brembo ad attacco radiale ed è completo di ABS sviluppato da Bosch, mentre le sospensioni sono fornite da Kayaba.

I cerchi sono da 17", la capienza del serbatoio è di ben 22 litri, com'è giusto che sia su una gran turismo che si rispetti. L'altezza della sella si attesta sui 780 mm da terra, ottimi per toccare saldamente con i piedi.


Comfort e dotazione elettronica


A livello di comfort, Benelli 1200 GT sembra rispettare tutti i canoni del segmento: frontale alto e largo, con parabrezza ben protettivo e regolabile, fari LED, sella ampia e confortevole, display TFT a colori, comodo tris di borse integrato.

Si parla anche di un impianto audio, del sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici, di un sistema di accensione keyless. Insomma, sembra ci siano tutte le premesse per una moto capace di competere con le affermate gran turismo europee, ma la vera domanda è: arriverà in Europa?

  • shares
  • Mail