Ducati Monster S4R "Angolare" by BCR

L'ultima creazione della statunitense Benjie's Cafe Racers è un'atletica rivisitazione della prestante naked bolognese

L'americana Benjie's Cafe Racers (BCR) ha realizzato su commissione un'interessante special su base Ducati Monster S4R, un modello del 2007 con meno di 4.000 km al suo attivo che il suo "pigro" proprietario le aveva affidato per trasformarla in un'autentica cafè-racer.

Dopo una serie di incontri con il cliente per determinare la direzione del progetto - durante i quali è stato scelto anche il nome "Angolare" - i lavori hanno preso il via con l'inevitabile cestinamento di gran parte delle suppellettili ed il taglio della parte posteriore del telaio, per adattarsi ad un nuovo e ben più sottile telaietto posteriore realizzato per l'occasione da BCR e montato con una leggera angolazione.

Il serbatoio, naturalmente, sarebbe stato cruciale per determinare l'aspetto generale della moto, e per questo il pezzo in alluminio è stato modellato come fosse "la punta invisibile di una freccia in volo", seguendo il disegno del traliccio della S4R - che rimane comunque in grandissima evidenza - e quello dell'inedito sub-frame posteriore appena aggiunto. De notare gli incavi per le ginocchia e l'applicazione dei loghi storici di Ducati Meccanica.

La forma del codino è stata studiata per dare continuità alle linee dettate dal serbatoio e include una nuova sella rivestita in pelle di vacchetta e un singolo fanale posteriore rettangolare, realizzato dalla stessa BCR a richiamare alla mente il doppio gruppo ottico quadrato della mitologica serie 916/996/998 del "Maestro" Massimo Tamburini. Anche le frecce sono incorporate nella coda sotto forma di due minuscole strip di LED gialli.

Il faro anteriore in alluminio è un altro elemento realizzato ad-hoc da BCR per questa "Angolare" ed integra una strumentazione analogica a singolo quadrante decisamente old-school, prelevata dal catalogo di Speedhut Gauges. Analogamente a quanto fatto al retrotreno, le frecce anteriori sono composte da LED gialli argutamente "nascosti" ai lati del nuovo faro.

Anche l'intero sistema di scarico in acciaio inox 2-in-2 è stato realizzato internamente ed è certamente uno degli elementi di design più caratterizzanti di questa moto, in particolarmente per l'eccellente lavoro di saldatura dei collettori che poi sfociano nei due splendenti terminali sul lato destro, uno basso e uno alto.

Per completare l'opera, Benjie's Cafe Racers ha inoltre costruito "in casa" in semi-manubri, le pedane, tutte le leve, l'inedito parafango anteriore e tutta una serie di cover specifiche, pezzi che contribuiscono ad elevare ulteriormente il grado di unicità di questa special per la gioia del suo soddisfatto proprietario.

La Ducati Monster S4R "Angolare" è un perfetto esempio della maestria e dello stile che contraddistinguono tutte le "opere" di Benjie's Cafe Racers. Per vedere di cos'altro sono capaci, visitate il loro sito web o la loro pagina Facebook ufficiale ...

  • shares
  • Mail