Aprilia Tuono 1100 V4 2021: la naked di Noale mette le ali

Proprio come ha fatto la sorella carenata, anche la Tuono 1100 V4 si aggiorna, con l'intento di dare filo da torcere alla Ducati Streetfighter V4

Cosa ci nasconde questa Aprilia Tuono 1100 V4 parzialmente camuffata? Cambia poco per quanto riguarda la ciclistica, ma vediamo delle "ali" sulla mezza carena. Pochissimo, invece, riusciamo a scorgere sulla parte estetica.

Al momento, la super naked di Noale – come si vede in queste foto scattate dal sito Gpone.com – è nelle mani del collaudatore ufficiale Aprilia, Lorenzo Savadori che, senza frecce, specchietti, targa e con delle gomme slick, la sta strapazzando in vista della presentazione del modello 2021. Così, proprio come ha fatto la sorella carenata, anche la Tuono 1100 V4 si aggiorna, con l'intento di dare filo da torcere a quella pazzesca naked che ha presentato pochi mesi fa Ducati. Ovviamente, parliamo di Streetfighter V4.

La mezza carena che ricopre il frontale, rispetto al modello attuale, appare più coprente, allungandosi fino al radiatore. Ci sono, poi, le appendici aerodinamiche che sembrano prese in prestito dalla RS-GP.

Nulla sappiamo, invece, del propulsore: rimarrà l'attuale V4, comunque potentissimo e ancora attuale, o subirà un incremento di potenza per recuperare il gap con la spietatissima concorrenza?

Foto: gpone.com

  • shares
  • Mail