Marc Marquez "fit to race" a Jerez!

Nonostante la frattura all'omero della scorsa domenica, l'iridato della MotoGP tenta il recupero-lampo per l'imminente GP di Andalusia

Honda ha annunciato che il Campione del Mondo della MotoGP Marc Marquez, che si è fratturato l'omero del braccio destro nel corso del GP di Spagna della scorsa domenica, proverà a partecipare al GP di Andalusia in programma già questo fine settimana sulla medesima pista di Jerez de La Frontera.

La notizia è stata diffusa questa mattina da un tweet ufficiale del team Honda Repsol e dai canali social dello sponsor principale della squadra. L'asso spagnolo, che si è sottoposto a intervento chirurgico a Barcellona nella giornata di martedì, intende quindi prendere parte al 2° round stagionale dopo l'epica rimonta che aveva fatto impazzire gli appassionati nel GP inaugurale di questa strana stagione "post-Covid", tentando così di rimediare allo "zero" causato dallo sciagurato high-side della scorsa domenica.

Il pilota, dimesso solo ieri dall'ospedale, si è sottoposto oggi a nuove visite per ottenere il via libero definitivo alla sua partecipazione al GP (clicca qui per il calendario provvisorio del Motomondiale 2020), ottenendo l'ok da parte dei medici: il piano sarebbe quello di "saltare" il venerdì di libere per scendere in pista direttamente sabato.

Queste le parole con cui erano state annunciate le intenzioni di Marc Marquez già di primo mattino:

"Non è stato ancora escluso! Marc Marquez ha già fatto le sue valigie e si sta dirigendo a Jerez de La Frontera. Potrà correre nel Gran Premio di Andalusia? Forza #93!"

  • shares
  • Mail