Sinnis Terrain 380 Adventure: l'avventuriera low-cost

Il prezzo di Sinnis Terrain 380 è il pezzo forte della moto: si parla di 4.495 sterline, ovvero circa 4.900 euro. Il brand cinese, dunque, è pronto a dare filo da torcere alle "piccole" avventuriere europee: BMW, Benelli e KTM sono avvisate

Si chiama Sinnis Terrain 380 Adventure ed è la prima moto adventure di dimensioni importanti del brand cinese creato per il mercato britannico. Brand che, fino ad ora, si era limitato al mercato delle piccole cilindrate, puntando sulla fortunata serie Terrain 125.

E proprio sulla base dell'esperienza acquisita con la 125 tuttofare, Sinnis ha rivisto il progetto Terrain, dotando la moto di un più versatile e pronto motore bicilindrico parallelo da 380 cc raffreddato a liquido, dalla potenza di 37 cv a 9.000 giri/min e 35 Nm di coppia massima a 6.500 giri/min. Con un serbatoio da 18 litri e un propulsore parsimonioso nei consumi, Terrain 380 è in grado di coprire le 300 miglia senza sosta rifornimento, ovvero oltre 480 km.

Ciclisticamente parlando, troviamo un impianto freni caratterizzato da due pinze ad attacco radiale che fanno pressione sul doppio disco a margherita, un telaio a traliccio in acciaio e cerchi in alluminio con pneumatici pronti ad affrontare ogni tipo di terreno.

Non mancano poi, il display LCD a colori, i fari LED, e un monitor per il controllo della pressione degli pneumatici. La capacità di carico, grazie a borse laterali e bauletto, è di ben 105 litri, mentre l'azienda produttrice di scarichi da moto, Toro, è pronta a presentare un nuovo impianto di scarico capace di donare più carattere e prestazioni brillanti alla Terrain 380.

Il prezzo di Sinnis Terrain 380 è il pezzo forte della moto: si parla di 4.495 sterline, ovvero circa 4.900 euro. Il brand britannico, dunque, è pronto a dare filo da torcere alle "piccole" avventuriere europee: BMW, BenelliKTM sono avvisate!

Fonte: visordown.com

  • shares
  • Mail