I 100 anni di Moto Guzzi [Video]

Il glorioso marchio dell’Aquila festeggia oggi un secolo di storia costellato da moto mitiche, vittorie straordinarie e personaggi entrati nella leggenda.

Oggi, 15 marzo 2021, Moto Guzzi festeggia i suoi primi 100 anni di storia, un secolo contrassegnato da moto mitiche, da vittorie indimenticabili e da personaggi straordinari che, tutti insieme, hanno contribuito a costruire le leggenda del Marchio dell’Aquila di Mandello del Lario.

Risale infatti al 15 marzo 1921 la costituzione della “Società Anonima Moto Guzzi” ad opera dei fondatori Carlo Guzzi e Giorgio Parodi, che scelsero come simbolo l’aquila ad ali spiegate in memoria del compagno d’armi Giovanni Ravelli. I tre erano stati insieme nel Servizio Aereo della Regia Marina e lì avevano sviluppato l’idea di dedicarsi, a guerra finita, alla costruzione di motociclette di concezione innovativa, idea a cui Ravelli però non poté mai partecipare per via di un incidente mortale occorsogli nel 1919.

La sede operativa di Mandello del Lario, oggi in provincia di Lecco, è sempre stata il cuore della “Guzzi”, e da lì, nel corso degli anni, sono uscite moto ormai entrate nell’immaginario collettivo degli appassionati come la GT 500 Norge del 1928, l’Airone 250 del 1939, il Galletto del 1950 e la mitologica Otto Cilindri da 285 km/ora del 1955, oltre a una serie di prototipi capaci di vincere 15 titoli mondiali e 11 Tourist Trophy tra gli anni ’30 e gli anni ’50.

Oltre ai successi in campo sportivo, nel secolo scorso Moto Guzzi ha rappresentato un simbolo della crescita del nostro paese, visto che è stata la moto delle Forze dell’Ordine e dell’Esercito, ma ha poi esteso questa sua “vocazione” anche all’estero equipaggiando la polizia californiana e, in tempi più recenti, anche quella di molte altre città europee ed extra-europee.

 

Oggi Moto Guzzi fa parte del Gruppo Piaggio e la sua gamma si è rinnovata continuamente, mantenendo però intatti i valori di stile e autenticità che hanno sempre contraddistinto il marchio lariano. Nel celebrare la ricorrenza, il Presidente e AD del Gruppo Piaggio Roberto Colaninno ha ribadito l’importanza che questo storico brand continua a rivestire all’interno del gruppo:


“I cento anni di Moto Guzzi rappresentano un momento di grande orgoglio per il Gruppo Piaggio, del quale il brand lariano è parte dal 2004, e per tutta l’industria, non solo motociclistica, italiana. Capacità di innovazione, coraggio nel riuscire ad anticipare i tempi, spirito competitivo, amore per il prodotto e attenzione meticolosa alla qualità delle produzioni sono i talenti che Moto Guzzi ha saputo unire negli anni ad un rapporto unico con il suo territorio.”

 

 

“Dal 1921 a oggi, ogni Moto Guzzi che ha percorso le strade del mondo è infatti nata nello stabilimento di Mandello, proprio lì dove la storia ebbe inizio esattamente un secolo fa. E tutto ciò continuerà anche nel suo secondo secolo di storia. Un’eccellenza tutta italiana che ha fatto la storia del nostro paese, senza mai invecchiare, e che continua a muovere la passione più autentica di migliaia di guzzisti in tutto il mondo.”

 

I festeggiamenti per i 100 anni di Moto Guzzi raggiungeranno il culmine in occasione delle prossime GMG – Giornate Mondiali Moto Guzzi, in programma ovviamente a Mandello del Lario dal 9 al 12 settembre. Nessun “guzzista” degno di questo nome potrà mancare, emergenza Covid-19 permettendo…

 

 

I Video di Motoblog

Ultime notizie su Video

Video

Tutto su Video →