MotoGP, Suzuki si prepara a schierare un team satellite?

Dorna avrebbe chiesto a Suzuki di accelerare i tempi per lo schieramento di una seconda coppia di GSX-RR in MotoGP

Ora che la GSX-RR è ormai una moto competitiva, potrebbe essere finalmente arrivato il momento per Suzuki di pensare seriamente ad un team satellite. Secondo i colleghi britannici di MCN, infatti, Dorna starebbe spingendo per lo schieramento di altri due prototipi da parte della casa di Hamamatsu, che già lo scorso anno aveva avviato un dialogo in tal senso con il team Marc VDS.

Per il momento Davide Brivio, manager della squadra giapponese, ha ammesso che Suzuki non è ancora pronta a lanciare un proprio team satellite, ma che sta lavorando in questa direzione in vista del futuro: "Vogliamo fare un team satellite, ci abbiamo provato e ci stiamo provando, ma non vedo possibilità per il 2020" ha spiegato l'italiano "Vogliamo farlo davvero, ma abbiamo risorse limitate e dobbiamo organizzare una struttura adeguata". "Scegliere il partner giusto è poi un altro problema, ma quando saremo pronti valuteremo le diverse opzioni" ha concluso Brivio "Il prossimo anno lavoreremo a questo obbiettivo per il 2021".

Tra le squadre in lizza ci potrebbero essere lo Stop and Go Moto2 team, interessato ad un ancora ipotetico salto in Top Class, e il team Avintia, attualmente legato a Ducati ma possibile interlocutore di Suzuki in questo frangente: "La nostra prima opzione è Ducati, perché abbiamo un'ottima relazione con loro" ha spiegato il direttore sportivo Ruben Xaus "Ho corso con loro per molto tempo e conosco il DNA del marchio... per ora abbiamo un contratto di due anni ma ci sono anche altre opzioni sul tavolo, quindi staremo a vedere!".

Uno dei possibili candidati alla sella di una delle due Suzuki satelliti è Hafizh Syahrin, che il prossimo anno potrebbe lasciare il posto in KTM all'esordiente Brad Binder: il management del pilota di Selangor sta parlando con Dorna, che avrebbe tutta l'intenzione di tenerlo in MotoGP vista l'importanza del mercato malese.

  • shares
  • Mail