Un giretto per gli stand del Motodays 2011

live motodays 2011

Vi accompagnamo in un giretto virtuale al MotoDays 2011. Yamaha (pad. 5) ha portato a Motodays due versioni della Super Ténéré: la prima sarà utilizzata dal viaggiatore Davide Biga, che da maggio percorrerà 80.000 chilometri in cinque continenti. La seconda, Super Ténéré 1200 R, è equipaggiata con materiale offroad racing, insieme alle Supet Ténéré Yamaha ha presentato la sua ampia gamma scooter e moto 2011 con nuove colorazioni e inedite versioni ABS. Ammiratissime anche la M1 Moto GP di Jeorge Lorenzo e la R1 Superbike di Marco Melandri. Proprio Marco si è reso disponibile nel pomeriggio di una lunga sessione di autografi con i numerosi appassionati presenti già oggi allo stand Yamaha.

Allo stand BMW spicca il concept del maxi scooter insieme alle nuove touring K 1600 GT e GTL. La Peugeot infine affianca ai suoi numerosi scooter anche l’interessante novità e-Vivacity, lo scooter totalmente elettrico capace di 60km di autonomia con un motore da ben 3kW capace di ottime accelerazioni.

Ducati mostra i suoi ultimi modelli insieme alla Desmosedici di Valentino rossi, Suzuki propone tutta la gamma con una colorazione bianca della potentissima Hayabusa e le nuove GSX-R 600 e 750. Triumph espone le nuove Tiger 800XC insieme alle naked Speed Triple e Street Triple. Malaguti invece presente con il suo concessionario romano il Velocipede propone l'intera gamma scooter 2011 con particolare attenzione per il Blog munito di pratico tetto antipioggia. Interessante anche il mondo custom con Harley Davidson, Headbanger e il marchio Victory presenti in forze al salone con tutta la gamma e anche la possibilità per Headbanger anche di provare le moto con dei tuor guidati da esperti apripista realizzati con partenza dalla fiera lungo un percorso che va verso il mare.

live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011

LE CUSTOM DI COLE FOSTER - Protagonista di un simpatico “a tu per tu” sul palco Radio Globo è stato oggi il customizer Cole Foster, ex-pilota di drugster e proprietario della Salinas Boys Custom. Con le sue creazioni auto e moto è considerato da quindici anni uno dei riferimenti della specialità: tra i chopper più famosi lo “Special K” e “The Blue Bobber”.

Le moto del passato scorrono al padiglione 9 grazie al moto club Yesterbike che quest'anno proporre una splendida vetrina del "made in Italy" con una trentina di pezzi storici che hanno contraddistinto 40 anni di storia del motociclismo. Aermacchi, Benelli, Gilera, Mondial, Moto Guzzi, Ducati, Moto Morini, Laverda, MV Agusta, Bimota, Vespa, Lambretta e Motom le marche rappresentate in "Italians do it better" il titolo di questa mostra.

live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011
live motodays 2011mododays 2

mododays 2
mododays 2
mododays 2
mododays 2
mododays 2

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: