FIM: Calendario definitivo MotoGP 2014. Salta il Brasile

Aggiornamento del Calendario del Campionato del Mondo MotoGP 2014. Salta il Gran Premio del Brasile, spostato il GP di Aragon

logo fim

La FIM (Federazione Motociclistica Internazionale) ha diffuso oggi il Calendario definitivo del Campionato del Mondo MotoGP 2014. Si tratta di un aggiornamento del calendario già diffuso alla fine dello scorso mese di dicembre. Rispetto alla precedente versione provvisoria, il Gran Premio del Brasile è stato rimosso dal calendario, mentre il Gran Premio di Aragón è stato spostato al 28 settembre, domenica nella quale si sarebbe dovuto svolgere il round brasiliano.

Non è prevista alcune sostituzione del Gran Premio soppresso quindi il campionato del Mondo MotoGP 2014 si articolerà sulla distanza di 18 gare. Tutto il resto invece è rimasto invariatoo. Confermato il Gran Premio di Spagna in programma il 4 maggio 2014 a Jerez de La Frontera. Confermata anche la terna intercontinentale dei Gran Premi di Giappone (Motegi 12 ottobre), Australia (Phillip Island 19 ottobre) e Malesia (Sepang 26 ottobre). Tutto il resto è rimasto invariato.

La Spagna, patria di Dorna è la detentrice del maggior numero di Gran Premi, con quattro round casalinghi (Jerez, Catalunya, Aragon e Valencia), il resto d'Europa perde d'importanza a scapito di nuovi mercati, con la new entry Argentina e il ritorno del Brasile. Come detto, 18 gare in totale, con gli Stati Uniti che perdono Laguna Seca ma mantengono Austin (esordiente dello scorso anno) e Indianapolis.

Più gare intercontinentali, considerando anche l'esordio in notturna di Doha, significano maggiori difficoltà per il pubblico televisivo europeo, che a quanto pare sta lentamente perdendo il primato di importanza che l'ha sempre contraddistinto. E se da l'anno prossimo (2015), dovesse entrare qualche ulteriore novità, magari asiatica, potrebbe proprio essere l'Italia a pagarne le spese perdendo un GP...

Calendario Campionato Mondiale MotoGP 2014


Data, Gran Premio - Circuito
23 marzo, Qatar - Doha/Losail – gara notturna
13 aprile, Americas - Austin
27 aprile, Argentina – Termas de Rio Hondo
4 maggio Spagna - Jerez de la Frontera
18 maggio, Francia - Le Mans Circuit
1 giugno, Italia - Mugello Circuit
15 giugno, Catalunya – Circuit de Barcelona -Catalunya
28 giugno, Olanda – TT Assen – gara di sabato
13 luglio, Germania – Sachsenring
10 agosto, Indianapolis - Indianapolis
17 agosto, Rep. Ceca - Brno
31 agosto, Gran Bretagna - Silverstone
14 settembre, San Marino & Riviera di Rimini - Misano World Circuit Marco Simoncelli
28 settembre, Aragón - Motorland Aragón
12 ottobre, Malesia – Sepang International Circuit
19 ottobre, Giappone – Motegi Circuit
26 ottobre, Australia - Phillip Island Circuit
9 novembre, Valencia - Ricardo Tormo – Valencia

  • shares
  • +1
  • Mail