Il Memorial Spadino si rinnova per la 15a Edizione

Il crescente successo dell'ormai tradizionale manifestazione promossa dal CIM costringe gli organizzatori a grossi cambiamenti per l'edizione 2014, in programma il prossimo 26/27 Aprile.

memorial spadino pre

Era il 24 Marzo 1999 quando un autoarticolato belga prese fuoco all'interno del tunnel del Monte Bianco causando un incendio che - amplificato dall'effetto 'forno' causato della galleria - causò la tragedia che tutti ricordiamo, con 39 persone che persero la vita. Pierlucio Tinazzi, detto 'Spadino', era un addetto alla sorveglianza per la Società Italiana del Tunnel del Monte Bianco in servizio quel giorno che decise di portare soccorso alle persone rimaste intrappolate nel tunnel utilizzando la sua moto di servizio. 'Spadino' perì nel suo tentativo, ma per il suo senso del dovere ed il suo sacrificio fu insignito della Medaglia d'Oro al Valore Civile alla memoria.

A partire dall'anno successivo, il Coordinamento Motociclisti Italiani (CIM) ha voluto onorare la sua memoria organizzando il primo 'Memorial Spadino', che da allora viene ripetuto ogni anno attirando motociclisti da tutta Europa si riuniscono all'ingresso del tunnel, per ricordare uno di loro. L'evento però è cresciuto talmente nel corso degli anni che il piazzale del Tunnel del Monte Bianco ormai non è più sufficiente per contenere tutti i partecipanti. Il CIM, congiuntamente con la Società di gestione del Tunnel (GEIE) e la FFMC (Féderation Francaise Motard en Colère), ha quindi deciso di pianificare l'edizione 2014 su due giorni, in modo da migliorare l'afflusso dei motociclisti stessi e - grazie all'aiuto del Comune di Courmayeur - dare il corretto spazio a tutti i partecipanti all'evento.

Il Memorial Spadino 2014 avrà quindi luogo il 26 e 27 Aprile 2014, una scelta che quindi permetterà di sfruttare anche il "ponte" del 25 Aprile. Oltre a rendere omaggio alla memoria dello scomparso, grazie alle convenzioni alberghiere e di ristorazione che l'organizzazione sta approntanto, sarà possibile anche 'vivere' la passione motociclistica sulle bellissime strade locali. Il programma preciso dell'evento è ancora in via di definizione, ma ulteriori dettagli saranno comunque comunicati a breve. Ad ogni modo, maggiori informazioni sono disponibili tramite l'apposita pagina del sito ufficiale del CIM.

  • shares
  • Mail