Ecopass a Milano: un anno difficile?

Confronto dati inquinamento da Pm10 a Milano

Gli amici di Motocivismo, il comitato dei cittadini motociclisti, ci hanno fornito un interessante confronto, tra il livello di inquinamento da polveri sottili Pm10, rilevato nei mesi autunnali del 2007, e i dati prodotti quest'anno, dopo l'introduzione dell'EcoPass a Milano. I dati, prelevati dal sito dell'Arpa(Agenzia Regionale Protezione Ambiente) della Lombardia, rivelano che i valori di Pm10 del 2008 non sono in calo, anzi sono in aumento, in tutte e tre le centraline Milanesi esaminate (Pascal, Verziere, Senato).

Il superamento del valore soglia, nel periodo tra il 15 e il 31 ottobre, è avvenuto 8 giorni su 17, sia nel 2007 che nel 2008, presso la centralina del Verziere; 12 giorni su 17, nella centralina Pascal-Città Studi nel 2008, mentre nel 2007 erano stati solo 7. Presso la centralina di via Senato, la soglia è stata superata 10 gg nel 2008 contro 4 nel 2007.

Considerando anche i primi 10 giorni di novembre (dal 15 ott al 10 novembre), particolarmente piovosi nel 2008, le medie di inquinamento da Pm10 rilevate, sono comunque superiori a quelle del 2007: Cent.Pascal 65 mcg/metrocubo contro 54 mcg, Cent.Senato 49 mcg contro 46 mcg. Piccola eccezione rilevata presso la Cent.Verziere, 51 mcg nel 2008 contro 57 mcg del 2007, ma nel 2008 non sono pervenuti i dati per 5 giorni nel periodo considerato.

La piccola considerazione che si può fare è che, nonostante l'introduzione dell'EcoPass, i livelli di inquinamento da polveri sottili, e i giorni di superamento della soglia di pericolo, non hanno subito significativi decrementi.

Sembra quindi che la politica di tutela ambientale, intrapresa dalla Regione Lombardia, e in particolare dal Comune di Milano, debba venir ripensata, considerando anche il fatto che, i cittadini, non sembrano aver ben compreso l'utilità di tali provvedimenti.

via | Motocivismo

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: