MotoGP Montmelò: Lorenzo 1° nelle FP1, ma Pedrosa è a un soffio. Rossi 4°

Il majorquino della Yamaha subito velocissimo a Montmelò, ma Pedrosa non lo molla. Rossi 4° staccato di 4 decimi seguito da Dovizioso.

Best MotoGP Mugello 2013

Jorge Lorenzo, che nel 2012 sul circuito catalano aveva conquistato la sua terza vittoria stagionale, sembra deciso a non deludere le aspettative del pubblico di casa e centra il primo posto nelle FP1 del GP di Catalunya, conclusesi poche minuti fa. Temperature estive sul circuito catalano, con quasi 30° e un sole che ha scaldato l'asfalto fin dal primo mattino: Lorenzo ha fatto segnare un ottimo 1'42.422 (il record della pista fatto segnare da Pedrosa nel 2008 è di 1'42.358), seguito a ruota proprio dal pilota Honda, che ha chiuso con un distacco di soli 23 millesimi e raggiungendo una punta di 338 kmh. Terzo Cal Crutclow (Monster Yamaha Tech 3) a 70 millesimi da Lorenzo, a dimostrazione del grande stato di forma del britannico. Dietro di lui Valentino Rossi, piuttosto staccato dal terzetto di testa, a oltre 4 decimi da Lorenzo, seguito dalla Ducati di Andrea Dovizioso, mentre il compagno di squadra Hayden ha fermato il cronometro a 1'43.488: ottavo tempo per lo statunitense, sopravanzato da Bautista e Bradl. Solo 9° il fenomeno Marc Marquez.

MotoGP - Gran Premio di Catalunya - FP1


1 99 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 335.9 1'42.422
2 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 338.4 1'42.445 0.023 / 0.023
3 35 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 333.6 1'42.492 0.070 / 0.047
4 46 Valentino ROSSI ITA Yamaha Factory Racing Yamaha 335.9 1'42.861 0.439 / 0.369
5 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 337.3 1'43.111 0.689 / 0.250
6 19 Alvaro BAUTISTA SPA GO&FUN Honda Gresini Honda 338.0 1'43.112 0.690 / 0.001
7 6 Stefan BRADL GER LCR Honda MotoGP Honda 338.5 1'43.196 0.774 / 0.084
8 69 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 339.4 1'43.488 1.066 / 0.292
9 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 336.2 1'43.641 1.219 / 0.153
10 41 Aleix ESPARGARO SPA Power Electronics Aspar ART 322.4 1'43.814 1.392 / 0.173
11 29 Andrea IANNONE ITA Energy T.I. Pramac Racing Ducati 336.9 1'44.069 1.647 / 0.255
12 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 324.2 1'44.392 1.970 / 0.323
13 51 Michele PIRRO ITA Ignite Pramac Racing Ducati 332.6 1'44.519 2.097 / 0.127
14 14 Randy DE PUNIET FRA Power Electronics Aspar ART 316.0 1'44.558 2.136 / 0.039
15 5 Colin EDWARDS USA NGM Mobile Forward FTR Kawasaki 315.9 1'45.167 2.745 / 0.609
16 17 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing ART 317.6 1'45.251 2.829 / 0.084
17 9 Danilo PETRUCCI ITA Came IodaRacing Project Ioda-Suter 316.7 1'45.371 2.949 / 0.120
18 8 Hector BARBERA SPA Avintia Blusens FTR 313.9 1'45.457 3.035 / 0.086
19 68 Yonny HERNANDEZ COL Paul Bird Motorsport ART 317.7 1'45.824 3.402 / 0.367
20 7 Hiroshi AOYAMA JPN Avintia Blusens FTR 314.5 1'45.925 3.503 / 0.101
21 71 Claudio CORTI ITA NGM Mobile Forward FTR Kawasaki 318.4 1'46.263 3.841 / 0.338
22 70 Michael LAVERTY GBR Paul Bird Motorsport PBM 318.9 1'46.750 4.328 / 0.487
23 67 Bryan STARING AUS GO&FUN Honda Gresini FTR Honda 316.3 1'47.070 4.648 / 0.320
24 52 Lukas PESEK CZE Came IodaRacing Project Ioda-Suter 304.0 1'47.483 5.061 / 0.413

  • shares
  • Mail