Yamaha NEO’s, il primo scooter elettrico: caratteristiche, prezzo e disponibilità

Arriva a giugno il primo scooter a zero emissioni. Ha un look moderno, cerchi da 13”, due modalità di guida e un’autonomia fino a 68 km

Si chiama NEO’s il primo scooter elettrico di Yamaha pensato per il mercato europeo e dotato di una potenza comparabile a quella di un cinquantino. La nuova versione a zero emissioni del già apprezzato scooter di Yamaha è dotata di un nuovo telaio e di una scocca caratterizzata da forme morbide e arrotondate. Circondati da anelli bianchi che conferiscono un look fresco, sobrio e contemporaneo, i nuovi fari a LED si ispirano al muso iconico dell’originale NEO’s. Spiccano poi modanature in gomma che oltre ad esaltare il look, proteggono lo scooter da da piccoli urti e graffi.

Motore elettrico ricco di coppia

Il nuovo NEO’s è azionato dalla Yamaha Integrated Power Unit (YIPU) di ultima generazione. Al centro della ruota posteriore c’è un motore elettrico brushless che eroga elevati livelli di coppia per un funzionamento fuido. L’innovativo design della YIPU funziona anche come mozzo della ruota posteriore e include il sistema di frenata posteriore con l’unità montata direttamente sul cerchio. Il forcellone contiene l’unità di controllo del motore (MCU) che regola l’erogazione di potenza, mentre il cerchio della ruota posteriore può essere facilmente rimosso al ne di sostituire lo pneumatico smontando i cinque bulloni. La sella è alta da terra 795 mm e gli pneumatici (da 13”) sono a bassa resistenza al rotolamento.

Autonomia fino a 68 km con la seconda batteria

Al centro del telaio, sotto la sella, è posizionata la batteria agli ioni di litio da 50,4 V/19,2 Ah: ha un peso di soli 8 kg e garantisce un’autonomia di 37 km, che possono però arrivare a 68 km grazie alla seconda batteria (opzionale) per la quale è già previsto il connettore e l’alloggiamento. La batteria può essere ricaricata sia quando è installata sul veicolo, sia dopo averla rimossa per collegarla a una presa di corrente. NEO’s è dotato di un caricabatterie portatile progettato per collegarsi a una presa domestica. Per una ricarica completa sono necessarie circa 8 ore. Anche con la seconda batteria opzionale, il vano sottosella riesce lo stesso a contenere oggetti di uso quotidiano, mentre utilizzando una sola batteria sarà possibile riporre anche un casco jet.

Modalità di guida e Connettività

La modalità STD offre la massima potenza in uscita di 2,06 kW a 40 km/h ed è progettata per l’uso in strada. In modalità ECO – più adatta per estendere al massimo l’autonomia – la potenza massima è ridotta a 1,58 kW a 30 km/h e la velocità massima è limitata a 35 km/h. Infine chi sceglie NEO’s è sempre connesso se scarica l’app MyRide gratuita di Yamaha sul proprio smartphone e la associa alla Communication Control Unit (CCU) sullo scooter utilizzando un QR code o il numero VIN. La strumentazione LCD è dotata di un’icona che visualizza in tempo reale le comunicazioni delle chiamate e dei messaggi in arrivo dallo smartphone, permettendo di rimanere in contatto con amici, familiari e colleghi.

Yamaha NEOs: prezzo e disponibilità del nuovo scooter elettrico

Il nuovo Yamaha NEO’s sarà disponibile a partire da giugno, in due colori – Milky White e Midnight Black – al prezzo di 3.199 euro.

Ultime notizie su Uncategorized

Tutto su Uncategorized →