Triumph di nuovo in Supersport con Stefano Manzi

Il costruttore britannico rientra nel paddock della Superbike con il team PTR e due STR765 affidate ai piloti Stefano Manzi e Hannes Soomer.

Nel 2022, Triumph farà il suo atteso ritorno nel Mondiale Supersport con il team PTR – che torna a sua volta in scena dopo l’anno sabbatico imposto dal divorzio da Honda – e due STR765 affidate all’estone Hannes Soomer e all’italiano Stefano Manzi, esordiente nella categoria dopo 7 stagioni nelle “classi minori” del Motomondiale (l’ultima delle quali con il team Pons Flexbox HP40). Il team capitanato da Simon Buckmaster assumerà quindi la nuova denominazione ufficiale di Dynavolt Triumph.

Il romagnolo Manzi segue così lo stesso percorso recentemente intrapreso dai conterranei Lorenzo Baldassarri, appena annunciato dal team Evan Bros Yamaha, Nicolò Bulega, ingaggiato da tempo dal team ufficiale Aruba.it Ducati per scendere in pista con l’attesa Panigale V2, e Yari Montella, messo sotto contratto da Puccetti Racing. I primi tre condividono trascorsi nella VR46 Riders Academy, che però attualmente gestisce gli interessi del solo Manzi.

Per Stefano Manzi non si tratterà in realtà del debutto assoluto in Supersport, dove ha corso nel round di Jerez de La Frontera dello scorso anno conquistando un 9° posto con la R6 del team GMT94 Yamaha.

Il 22enne italiano è comunque determinato ad iniziare con il proverbiale “piede giusto” questa ennesima sfida della sua seppur giovane carriera:

“Sono davvero felice di far parte di questo team e di essere parte del progetto legato al ritorno di Triumph nel Campionato del Mondo. Ora sono concentrato sull’allenamento invernale per essere pronto al 100% per l’inizio della stagione. Non vedo l’ora di tornare in pista sulla mia nuova moto.”

Alessio “Uccio” Salucci, Direttore Sportivo della VR46 Riders Academy, ha così espresso la soddisfazione della struttura per l’accordo tra il riminese Manzi e il “nuovo” team Triumph nel Mondiale Supersport:

“Tutta la VR46 Riders Academy è più che soddisfatta dell’accordo raggiunto con il team Dynavolt Triumph. Far parte di questo progetto, supportato da un produttore di grande esperienza come Triumph, rappresenta una grande opportunità per Stefano. Il Mondiale Supersport è una categoria molto competitiva, ma io sono certo che sarà in grado di fare un ottimo lavoro insieme alla sua nuova squadra”.

Ultime notizie su Triumph

News e anteprime delle moto Triumph. Speed Triple, Street Triple, Tiger 800, Tiger 150, Bonneville e tutti i modelli storici, collezionismo, foto spia, concept, prezzi, prestazioni, schede tecniche, prove su strada, presentazioni, commenti e an [...]

Tutto su Triumph →