Triumph presenta la gamma Street Triple 2023

Triumph svela la gamma Street Triple 2023. La naked viene proposta in tre declinazioni: R, RS e Moto2 Edition. Ecco caratteristiche e prezzi.

Triumph rinnova la Street Triple 765. Per il 2023 la naked arriva in tre declinazioni diverse: R, RS e Moto2 Edition.

Arrivano importanti aggiornamenti al motore, alla ciclistica e all’elettronica, il tutto derivato dall’esperienza e dai programmi di sviluppo della Moto2.

Street Triple R

Maggiore potenza, coppia e prestazioni, grazie agli aggiornamenti direttamente derivati ​​dal programma di sviluppo del motore da corsa Moto2.

La nuova Street Triple R 2023 ha una posizione di guida più dominante, un nuovo stile ancora più aggressivo e un pacchetto elettronico rinnovato.

Street Triple RS

La Street Triple RS cresce nella potenza e vanta un’elettronica più evoluta. Sospensioni e freni sono migliorati rispetto alla verisone R e sul modello 2023 arriva un nuovo spoiler sul motore e il coprisella in tinta con la sella del passeggero.

Con 130 cv dichiarati dalla Casa, è la Street Triple più potente di sempre.

Street Triple Moto2 Edition

La nuova Moto2 Edition sarà prodotta in soli 765 esemplari per ognuna delle due combinazioni di colori, ispirati direttamente dalle gare.

Si presenta come la Street più esclusiva e raccoglie tutte l’esperienza che la Casa britannica ha raccolto negli ultimi anni dal mondo delle corse. La potenza rimane di 130 cv (come la RS), ma la ciclistica è ancora più raffinata, arrivano diversi componenti in fibra di carbonio (parafango anteriore, spoiler motore, pannelli laterali) e la piastra di sterzo mostra il numero di serie.

La gamma Street più potente di sempre

Le eccezionali prestazioni e la potenza della Street Triple sono state portate a un livello superiore per il 2023. La R raggiunge il picco di 120 CV a 11.500 giri/min, mentre la RS e la Moto2 Edition ora raggiungono i 130 CV a 12.000 giri/min, con tutti e tre i modelli beneficiando della stessa coppia utilizzabile ai bassi regimi e fino ai medi regimi con un notevole incremento da 7.500 giri in poi. La coppia massima di 80 Nm arriva a 9.500 giri/min.

Ulteriori aggiornamenti includono un nuovo sistema di scarico, nonché un nuovo silenziatore sportivo basso, che offre il rinomato e caratteristico un suono ancora più cattivo del tre cilindri.

Ergonomia rivista

La Street Triple R e la RS 2023 beneficiano entrambe della posizione di guida più concentrata e dominante, grazie al nuovo manubrio più largo di 12 mm. La Moto2 Edition, ispirata alle gare, fa un ulteriore passo avanti con i manubri a clip, che sono 80 mm più bassi e 50 mm più avanti rispetto a R e RS, che combinati con le sue esclusive forcelle Öhlins ad alte specifiche, offrono ancora più equilibrio e una stabilità da moto da corsa.

Sia la RS che la Moto2 Edition presentano una geometria rivista per garantire senza sacrificare gli attributi che hanno fatto da sempre apprezzare la gamma.

Ciclistica rinnovata

La Street Triple R è dotata pinze radiali monoblocco Brembo M4.32 a 4 pistoncini all’anteriore e una pinza scorrevole Brembo a pistoncino singolo al posteriore. Le Street Triple RS e Moto2 Edition sono dotate di serie di pinze anteriori monoblocco radiali Brembo Stylema a 4 pistoncini con doppi dischi flottanti da 310 mm. 

Parlando di sospensioni, troviamo componenti Showa e Öhlins, accuratamente selezionati per adattarsi a ciascun modello. Tutti sono completamente regolabili per precarico, compressione ed estensione.

La Street Triple R è dotata di forcelle Showa a pistoni grandi a steli rovesciati da 41 mm con funzione separata e di un monoammortizzatore Showa con serbatoio piggyback RSU. La Street Triple RS è dotata di forcelle Showa a steli rovesciati da 41 mm di alta qualità e un ammortizzatore posteriore Öhlins con serbatoio piggyback.

Infine, la Street Triple 765 Moto2 Edition si affida alle forcelle anteriori Öhlins a steli rovesciati da 43 mm per la massima maneggevolezza e precisione e un ammortizzatore posteriore Öhlins con serbatoio piggyback.

Il pacchetto elettronico

La gamma Street Triple 2023 presenta alcuni grandi progressi nella tecnologia incentrata sul pilota. Con miglioramenti e perfezionamenti all’ABS, al controllo della trazione e alle modalità di guida, prestazioni e sicurezza vanno di pari passo con il comfort e la praticità.

L’ultima generazione di ABS cornering è di serie su tutti e tre i modelli Street Triple per il 2023, garantendo prestazioni di frenata ottimali con qualsiasi angolo di piega. Di serie su tutti e tre i modelli anche il controllo della trazione cornering supportato dalla IMU.

Quattro le modalità di guida previste sulla R: Road, Rain, Sport e Rider-configurabile. La Street Triple RS e la Moto2 Edition hanno cinque modalità di guida, aggiungendo una modalità Track alle quattro modalità standard della R.

Le nuove Street Triple 756 RS e Moto2 Edition sono dotate di strumentazione TFT a colori da 5 pollici, regolabili in angolazione per una visuale perfetta, indipendentemente dall’altezza del pilota. L’ultima evoluzione del quickshifter bidirezionale è montato di serie su tutti e tre i modelli Street Triple. Ideale per la guida su pista e comodo e divertente su strada, consente di salire e scendere di rapporto senza chiudere il gas e mantenendo elevata la fluidità di marcia.

Il sistema di controllo elettronico del sollevamento della ruota anteriore è progettato per migliorare il feeling e la sicurezza, pur rimanendo appena percettibile per il pilota. Nuovi algoritmi avanzati monitorano continuamente i segnali dell’IMU per garantire un controllo più fluido e interventi sempre più rapidi.

Nuovo design

Profondamente ridisegnata per il 2023, lo stile più affilato e muscoloso della Street Triple è il risultato dell’attenzione a un gran numero di dettagli. Il nuovo serbatoio da 15 litri ha pannelli laterali integrati con un design più compatto e spigoloso che si allinea magnificamente con le protezioni del radiatore, ora più affilate. A ciò si aggiunga una nuova finitura dei fari che incorpora anche la presa d’aria. Inoltre, c’è un nuovo spoiler motore in bodycolor per la RS, disponibile come accessorio per la R.

La parte posteriore della nuova Street Triple non è meno eccezionale, con un design sportivo e un andamento rialzato per conferire un atteggiamento aggressivo e tipicamente “nose down”. La RS è dotata di un coprisella in tinta con un sedile del passeggero intercambiabile, che semplifica il passaggio tra le diverse configurazioni.

Ispirata dal mondo delle competizioni, la Moto2 Edition è caratterizzata da componenti leggere e realizzate in fibra di carbonio: il parafango anteriore, i pannelli laterali, la finitura dei fari e lo spoiler motore. Al centro della piastra di sterzo, lavorata in modo particolarmente incisivo, viene inciso il numero di serie. Verranno realizzati solo 765 esemplari di ognuna delle due livree, per rendere questa Street Triple la più esclusiva di sempre: un vero oggetto da collezione.

Pneumatici sportivi per tutta la gamma

La scelta per il primo equipaggiamento è caduta sui performanti Pirelli Diablo Supercorsa SP V3 nel caso dei modelli Street Triple RS e Moto2 Edition: prodotti dal grip elevato e dalla resa sportiva impeccabile tanto su strada quanto in pista.

Per Street Triple R si è potato per una soluzione più trasversale: Continental ContiRoad, ottimali per un intenso utilizzo stradale per combinare prestazioni elevate e massima facilità di utilizzo anche su fondo scivoloso.

Colorazioni, disponibilità e prezzi

La nuova Street Triple R 2023 sarà disponibile in due colorazioni: Silver Ice con grafiche Storm Grey e Yellow o Crystal White con grafiche Storm Grey e Lithium Flame.

La Street Triple RS sarà proposta in Silver Ice con grafiche Baja Orange e Storm Grey, Carnival Red con grafiche Carbon Black e Aluminium Silver o Cosmic Yellow con grafiche Carbon Black e Aluminium Silver.

La più esclusiva, Moto2 Edition, esarà disponibile in due livree: Triumph Racing Yellow con telaietto posteriore Aluminium Silver o Crystal White con telaietto posteriore Triumph Racing Yellow.

In vendita dalla prossima primavera, ecco i prezzi:

  • Street Triple R 2023: 10.295 euro;
  • Street Triple RS 2023: 12.695 euro;
  • Street Triple Moto2 Edition: 15.395 euro.

Gli intervalli di manutenzione sono previsti ogni 10,000 km, mentre la garanzia senza limiti di chilometraggio copre 2 anni dalla data di prima immatricolazione, con possibilità di estensione opzionale per ulteriori 24 mesi (Triumph Just Ride).

Ultime notizie su Triumph

News e anteprime delle moto Triumph. Speed Triple, Street Triple, Tiger 800, Tiger 150, Bonneville e tutti i modelli storici, collezionismo, foto spia, concept, prezzi, prestazioni, schede tecniche, prove su strada, presentazioni, commenti e an [...]

Tutto su Triumph →