Sconto carburanti, prorogato fino al 2 agosto

Il tanto atteso sconto sui carburanti è stato ufficialmente prorogato dall’8 luglio al 2 agosto ed è valido per tutte le alimentazioni

La notizia era già nell’aria: attesa, sperata. Ora è diventata, per fortuna. Lo sconto carburanti è ufficiale: Il Governo, attraverso il ministro dell’Economia e quello delle Sviluppo, ha firmato il decreto che allunga fino al 2 agosto la riduzione di 30 centesimi delle accise per tutti i carburanti: benzina, diesel, gpl e metano per autotrazione. Giusto in tempo, dunque, per l’esodo per le vacanze atteso all’inizio di agosto.

Sconto carburanti, ma il prezzo continua a salire

Siamo sicuramente davanti a una buona notizia. Ma il bicchiere è solo mezzo pieno. Sì, perché il prezzo alla pompa continua a crescere. Anche per chi sceglie il self service il prezzo è decisamente sopra i 2 euro: per la benzina si è passati dal 2,073 euro al litro di giovedì a 2,075 euro al litro di venerdì, con diversi marchi compresi tra 2,065 e 2,091 euro/litro e i no logo attestati a quota 2,061.

Per il Codacons provvedimento che non risolve il problema

Il prezzo medio praticato del diesel self è pari a 2,040 euro/litro, contro i 2,037 precedenti: una media tra 2,036 e 2,047 euro al litro delle diverse compagnie, con le no logo attorno a quota 2,039. Decisamente più alto, poi, il prezzo del servito: 2,209 euro al litro per la benzina e 2,179 euro al litro per il diesel. A tal riguardo si è infatti espresso il Codacons, che considera il provvedimento positivo solo in parte.

 

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →