Museo della moto del Passo Rombo: la rinascita dopo l’incendio

Il Museo della moto del Passo Rombo sarà ricostruito grazie a delle donazioni: le moto saranno fornite da collezionisti di tutto il mondo.

Il Museo della moto del Passo Rombo rinascerà grazie a delle donazioni. Lo hanno annunciato poche ore fa i due fondatori, Attila e Alban Scheiber.

Ricorderete sicuramente che, lo scorso gennaio, durante una notte, il Top Mountain Motorcycle Museum di Hochgurgl, è stato distrutto da un devastante incendio. Il museo ospitava oltre 200 modelli di moto e auto d’epoca di grande valore ed era stato inaugurato nel 2016, ad un’altezza di 2.200 metri sul livello del mare.

Quella notte, i vigili del fuoco sono stati chiamati ad intervenire intorno alle 5 del mattino, ma l’edificio era ormai avvolto dalle fiamme e c’era poco da salvare.

La rinascita del Museo

La notizia che giunge oggi, però, parla di una rinascita del prezioso museo, punto di riferimento in tutta Europa. La struttura sarà ricostruita interamente, visto che la precedente, completamente in legno, non era più recuperabile.

Avrà una superficie più ampia, rispetto al passato e darà spazio a circa 250 moto. Saranno i collezionisti di tutto il mondo a fornire le moto al museo.

L’obiettivo è quello di riaprire le porte del museo il prossimo inverno, così che possa tornare ad essere un punto di riferimento per gli appassionati di tutta Europa.

Ultime notizie su Curiosità

Curiosità

Tutto su Curiosità →