LiveWire presenta la nuova S2 Del Mar

Il brand “elettrico” di Harley-Davidson svela il primo modello sviluppato sulla piattaforma S2 Arrow, con batteria, telaio e motore in un unico pezzo.

LiveWire, marchio di Harley-Davidson delegato alla produzione di moto elettriche, ha appena lanciato la sua nuova S2 Del Mar, secondo prodotto in assoluto del brand e primo ad adottare la nuova piattaforma tecnica “zero emission” denominata S2 Arrow.

Il nuovo modello, dall’impostazione quasi da street-tracker, è stato per ora presentato nella sola variante “Launch Edition”, limitata a 100 esemplari e già andata esaurita in fase di pre-ordine al prezzo di 17.699 dollari ciascuna (poco più di 16.400 Euro agli attuali tassi di cambio) con consegne previste per la primavera del 2023, ma la produzione vera e propria del modello  inizierà nel prossimo anno, con prezzi a partire da 15.000 dollari (circa 14.200 Euro).

La caratteristica principale della già menzionata architettura S2 Arrow è quella di combinare motore elettrico, pacchetto batteria e tutti i sistemi elettronici in un unico componente, con funzione portante in luogo del telaio principale. Si tratta quindi di un’architettura di tipo “modulare” che, tra le altre cose, semplifica anche l’assemblaggio, tanto che il costruttore sottolinea come la S2 Del Mar richieda il 44% in meno del tempo necessario per montare l’altro suo modello, la LiveWire One.

Il motore è a trasmissione diretta per massimizzare efficienza ed erogazione contenendo la rumorosità mentre il pacchetto batteria può contare su 21.700 celle e sfrutta la ricarica sia L1 che L2, anche se per ora non sono state fornite info sui tempi di ricarica. Inverter, controller e caricabatterie di bordo e controller del veicolo sono integrati nel powertrain, mantenendo così “interne” all’elemento tutte le connessioni ad alta tensione.

Con tale elemento che, come detto, funge anche da telaio, la ciclistica della S2 Del Mar si presenta abbastanza agile: la sospensione posteriore è a lui direttamente connessa, adottando un forcellone asimmetrico con il braccio sinistro dritto e quello destro “a banana”. I cerchi sono da 19″ e accoppiati a pneumatici Dunlop DT1.

Non sono stati rilasciati dettagli specifici in merito a sospensioni e freni, anche se dalle immagini fin qui divulgate della “Launch Edition”, è impossibile non notare all’anteriore la forcella rovesciata e la pinza Brembo ad attacco radiale a mordere un disco singolo. Anche il dato del peso non è stato formalizzato, anche se LiveWire ha comunicato di puntare ai 195 kg.

Il costruttore americano si è invece ‘sbottonato’ un po’ di più per quanto riguarda la prestazioni: “l’obiettivo” dichiarato in termini di potenza è quello di raggiungere gli 80 CV, con un’accelerazione in grado di passare da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi. Per l’autonomia, per il momento si è parlato indicativamente di 160 km nel contesto urbano e di quattro diverse modalità di guida.

Per i 100 clienti che l’hanno mandata sold-out a soli 18 minuti dall’apertura delle prenotazioni, la LiveWire S2 Del Mar “Launch Edition” sarà realizzata a scelta nelle colorazioni “Jasper Grey” o “Comet Indigo”, entrambe ottenute con un particolare processo di verniciatura a mano che richiede ben cinque giorni. La versione finale di produzione dovrebbe differire dalla “Launch Edition” solo a livello cromatico. Tenete d’occhio il sito web ufficiale di LiveWire per ulteriori aggiornamenti.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni dal mondo delle due ruote con le ultime indiscrezioni, le interviste dei dirigenti, le tendenze del mercato, i rumors, le novità dei saloni moto.

Tutto su Anticipazioni →