Kawasaki KZ1000 “Jim Goose” by Unik Motorcycles

Il customizer di Lisbona ha costruito una special ispirata al celebre film australiano Mad Max del 1979.

L’officina portoghese Unik Motorcycles non sapeva bene cosa fare di una vecchia Kawasaki KZ1000 che giaceva da tempo al suo interno, ma una volta ricevuta la segnalazione che quel modello era lo stesso utilizzato nell’iconico film Mad Max del 1979, il suo destino da evocativa special è stato subito segnato. Il suo riferimento è la moto di Jim “Goose” Rains , collega e miglior amico del protagonista interpretato da Steve Bisley da cui la moto eredita pure il nome.

La prima mossa è stata quella di organizzare una serata con tutto il team per guardare insieme la celebre pellicola che lanciò la carriera di Mel Gibson, per condividere l’ispirazione. Poi si è passati subito ai fatti per creare una replica di quanto visto sullo schermo, anche se la moto su cui lavorare era del 1981 e quindi successiva a quella del film.

Carenatura e coda sono state importate dal Giappone ma il team di Unik Motorcycles ha dovuto fabbricare apposite staffe per montarle sulla sua KZ. Allo stesso modo, il dorso del telaio è stato ritoccato per montare un serbatoio del 1979 prontamente recuperato. I fianchetti invece non sono originali, sono riproduzioni realizzate in fibra di vetro che sono state poi modificate per adattarle alla moto.

La fedeltà al modello preso come riferimento è stata una delle stelle polari in questa customizzazione.  I cerchi in lega della versione 1981 erano come quelli della moto del film e quindi sono rimasti mentre il parafango anteriore verniciato è stato fatto cromare. Le luci blu e la sirena sono parti originali della polizia, l frecce sono state montate su attacchi personalizzati per posizionarle esattamente dove si trovano sulla moto di Goose. Il sistema di scarico è invece stato costruito appositamente da Unik Motorcycles per questa moto.

Lo straordinario lavoro di verniciatura in argento e blu è certamente la ciliegina sulla torta per questa Kawasaki KZ1000 “Jim Goose” per cui Unik Motorcycles ha recuperato anche un accurato kit di adesivi replica. In più, nel cockpit, spunta anche un sistema radio Tokai come nel film. Dal giorno di quella proiezione di Mad Max tra colleghi c’è voluto un anno per dare alla luce la moto finita, ma il customizzatore di Lisbona può ritenersi senz’altro soddisfatto del risultato.

Ultime notizie su Special

Special

Tutto su Special →