Jedi Vision K750: il concept sportivo che viene dalla Cina

Dalla Cina, una sportiva, una tourer e una naked dalla cilindrata importante. Vedremo mai Jedi K750, JFR750 e GT750 in Europa?

E mentre in Europa si fatica ancora ad “accettare” moto provenienti dai mercati cinesi, non possiamo rimanere indifferenti alla rapidissima evoluzione dei nuovi modelli, sia dal punto di vista del design, che da quello delle caratteristiche tecniche.

La prova l’abbiamo avuta con gli ultimi modelli svelati al CIMA, il salone cinese dedicato alle novità su due ruote. Look sempre più “europeizzati” e cilindrate che crescono, strizzando l’occhio agli esperti motociclisti del Vecchio Continente.

Una sportiva, una tourer e una naked

A questo proposito, Cycle World, riporta la notizia della presentazione di una concept bike sportiva, proveniente dalla Cina, e dalla cilindrata importante. Si tratta della Jedi Vision K750. L’azienda, che in precedenza si era mossa per fornire mezzi a due ruote alla polizia e ad altri servizi di sicurezza in Cina, ha da poco diversificato la produzione, rivolgendosi agli appassionati.

Spinta da un bicilindrico parallelo da 730 cc, la K750 vanta una potenza massima di 68 cv a 7.500 giri/min. Il look estremo della sportiva, colpisce immediatamente l’attenzione: sul frontale troviamo una faro LED composto da 76 triangolini, supportato da luci diurne.

Ad affiancare la sportiva carenata, ci sono anche una versione naked, la JFR750 (proposta anche in veste scrambler), e una tourer dall’indole sportiva, la GTR750.

Il telaio in alluminio pressofuso, in comune a tutti e tre i modelli, dovrebbe essere progettato dalla svizzera Suter. Anche la forcella a steli rovesciati e l’impianto frenante marchiato Brembo accomunano la sportiva, la turistica e la naked.

Arriveranno in Europa?

Come avete avuto modo di capire, i tre modelli svelati da Jinan Jedi, hanno caratteristiche molto simili alle moto che guidiamo ogni giorno in Europa.

Il pubblico, però, fatica ancora ad apprezzare i prodotti provenienti dalla Cina. Al momento, non sappiamo se K750, GTR750 e JFR750 arriveranno sul nostro mercato, ma a giudicare dalle caratteristiche tecniche, pare abbiano tutte le carte in regola per dare filo da torcere a giapponesi ed europee.

Fonte: cycleworld.com

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni dal mondo delle due ruote con le ultime indiscrezioni, le interviste dei dirigenti, le tendenze del mercato, i rumors, le novità dei saloni moto.

Tutto su Anticipazioni →