Honda NT1100: caratteristiche e foto ufficiali della nuova “touring crossover”

Coniuga divertimento, maneggevolezza e comfort. Ha il motore dell’Africa Twin, e integra Apple CarPlay e AndroidAuto

Ne abbiamo parlato tanto nei mesi scorsi, ma oggi è finalmente arrivata ufficialmente. Ecco la nuova Honda NT1100, una “touring crossover” che mette insieme prestazioni, maneggevolezza e comfort di viaggio. Maneggevole, divertente, completa nell’equipaggiamento, e dotata delle migliori tecnologie di gestione elettronica e connettività, la nuova NT1100 nasce per chi in passato ha amato questo tipo di moto Honda (come la Deauville e la Pan European) e per tutti i motociclisti amanti del mototurismo da vivere in sella a una moto completa, accattivante nel look, veloce e divertente da guidare.

Moderna, aerodinamica e tecnologica

Disponibile in tre varianti cromatiche – Matte Iridium Grey Metallic, Pearl Glare White e Graphite Black – vanta uno stile ricercato e caratterizzato da grande efficienza aerodinamica e da una posizione di guida studiata per poter passare molte ore in sella. Il parabrezza è regolabile su 5 posizioni e la presenza di deflettori sul cupolino e sulla carena massimizza il riparo aerodinamico. La praticità è massima grazie alle valigie laterali, alle manopole riscaldabili, al cavalletto centrale, al cruise control e alle prese USB e ACC, tutto di serie. Le luci sono full-LED e con sistema DRL automatico, e gli indicatori di direzione prevedono la disattivazione automatica oltre alla funzione di lampeggio per la segnalazione frenata di emergenza. La strumentazione, invece, prevede un touch screen TFT a colori da 6,5” dotato di connettività Apple CarPlay®, Android Auto® e Bluetooth®.

Sospensioni regolabili e impianto frenante con due dischi da 310 mm davanti

La nuova Honda NT1100 è dotata di un telaio a semi-doppia culla in acciaio, con telaietto reggisella in alluminio, associato a sospensioni ad escursione maggiorata (150 mm), con forcella Showa SFF-BP e ammortizzatore entrambi regolabili nel precarico molla (idraulico, con pomello, al posteriore). Le geometrie della ciclistica sono improntate alla massima efficacia su strada, con interasse relativamente corto e avantreno agile ma che garantisce anche stabilità ad alta velocità. La sella è posta a 820 mm da terra, mentre l’impianto frenante si avvale di Potenti e sempre pinze ad attacco radiale a 4 pistoncini su dischi di 310 mm all’avantreno, con pneumatici che misurano 120/70-17” e 180/55-17”.

Motore dell’Africa Twin (102 CV e 104 Nm) e anche cambio DCT

A spingere la ‘touring-crossover’ NT1100 ci pensa il motore bicilindrico parallelo SOHC a 8 valvole da 1.084 cc della CRF1100L Africa Twin. La potenza massima è di 102 CV (75 kW) a 7.250 giri/min e la coppia massima è pari a 104 Nm a 6.250 giri/min. Si caratterizza per la fasatura a 270° dell’albero motore e l’accensione a scoppi irregolari. Il consumo medio si attesta sui 20 km/l, con un’autonomia di 400 km grazie al serbatoio da 20 litri. Infine, la dotazione elettronica comprende il comando del gas Throttle by Wire con 3 Riding Mode preimpostati (TOUR, URBAN, RAIN) e 2 completamente personalizzabili, compresi i livelli del controllo di trazione HSTC e dell’antiwheelie, ed è disponibile anche la versione con cambio DCT. Il peso con il pieno di benzina (20 litri) è di 238 kg per la versione con cambio manuale e 248 kg per la versione con cambio DCT

Ultime notizie su Honda

News e anteprime delle moto Honda. CBR1000RR, Hornet, VFR1200F, CBR600RR e tutti i modelli storici, collezionismo, foto spia, concept, prezzi, prestazioni, schede tecniche, prove su strada, presentazioni, commenti e anteprime.

Tutto su Honda →