Honda CL500, la nuova scrambler media

La Honda CL500 strizza l’occhio ai giovani motociclisti e a quelli navigati. Ha pneumatici semi-tassellati con l’anteriore da 19”

Si chiama Honda CL500 la nuova modern classic un po’ scrambler che il marchio giapponese porta a EICMA 2022. Ha un aspetto retrò, si ispira alla Honda CL72 degli anni Sessana e Settanta, ma vanta contenuti assolutamente moderni e strizza l’occhio a una vasta platea di motociclisti: dai più giovani (patenti A2) ai più navigati.

Honda CL500: bicilindrico da 46,6 CV

La nuova Honda CL500 è spinta dal noto bicilindrico parallelo della serie CB500, opportunamente messo a punto per questo nuovo modello. Che sprigiona una potenza di 46,6 CV e 43,4 Nm di coppia massima.

Il cambio è a sei rapporti ed è abbinato a una frizione antisaltellamento. La ciclistica prevede un telaio in tubi d’acciaio con struttura a diamante, mentre il reparto sospensioni si avvale di una forcella telescopica con steli da 41 mm e ammortizzatori posteriori regolabili.

Anteriore da 19” e pneumatici semi-tassellati

L’utilizzo di una ruota anteriore da 19” rende la nuova CL500 polivalente, e quindi vicina anche al mondo scrambler. Non a caso la moto monta pneumatici semi-tassellati nelle dimensioni 110/80 R19 all’anteriore e 150/70 R17 al posteriore. L’altezza della sella da terra è di 790 mm, mentre il peso con il pieno di benzina è di 192 kg.

Tre pacchetti di accessori

L’impianto frenante, invece, prevede un disco flottante da 310 mm davanti con pinza a due pistoncini e un disco posteriore da 240 mm con pinza a un pistoncino. Completano il quadro fari full LED, display LCD e una vasta gamma di accessori e pacchetti preimpostati (Adventure, Travel e Style).

Ultime notizie su Honda

News e anteprime delle moto Honda. CBR1000RR, Hornet, VFR1200F, CBR600RR e tutti i modelli storici, collezionismo, foto spia, concept, prezzi, prestazioni, schede tecniche, prove su strada, presentazioni, commenti e anteprime.

Tutto su Honda →