EICMA 2021: Honda CBR1000RR-R Fireblade 2022

La casa dell’Ala Dorata aggiorna la sua apprezzata Superbike per il 2022 e presenta a EICMA 2021 la versione celebrativa SP “30° Anniversario”

Una delle vedettes dello stand Honda al Salone EICMA 2021 di Milano è la CBR1000RR-R Fireblade SP 30° Anniversario, per altro accompagnata all’evento meneghino dalle versioni aggiornate per il 2022 della “normale” Fireblade e della più arrabbiata Fireblade SP.

La SP 30° Anniversario intende celebrare l’originale Fireblade del 1992 firmata dal mitico Tadao Baba, modello davvero rivoluzionario che si può dire abbia definito l’attuale concetto di Superbike. La sua livrea tricolour è un’evidente omaggio alle grafiche di quella prima CBR900RR, pur rivista per accompagnare le linee della sua attuale erede, la CBR1000RR-R lanciata proprio a EICMA un paio di anni fa (clicca qui per la nostra prova).

Anche la Fireblade SP si riproporrà nel 2022 con un paio di nuovi schemi grafici – denominati “Grand Prix Red” e il “Matte Pearl Morion Black” – e cerchi color oro, mentre il modello base, disponibile nel solo “Grand Prix Red”, mantiene i cerchi neri ma riceve a sua volta l’evocativa tabella porta-numero bianca sul cupolino.

Tutte le versioni però non presentano solo una semplice rielaborazione cosmetica, ma vantano anche piccoli aggiornamenti nei contenuti. Il motore 4-in-linea da 217 CV a 14.500 giri/min e 112 Nm a 12.500 giri/min, ad esempio, è stato oggetto di piccoli aggiornamenti su condotti di aspirazione, airbox, canale di aspirazione e zona mediana del sistema di scarico mirati a migliorare accelerazione e trazione in centro-curva e in uscita.

Inoltre, il controllo di trazione HSTC (Honda Selectable Torque Control) e il Ride-by-Wire sono stati migliorati in funzione di una miglior percezione di controllo sul comando del gas. La trasmissione finale riceve invece una corona con 43 denti (3 in più rispetto a prima) per ottimizzare la spinta in tutte le marce.

Sulla Fireblade “base”, le pinze anteriori Nissin hanno pistoncini di un nuovo materiale che migliora le performance e la costanza di rendimento in condizioni estreme. Le SP invece godono di un affinamento della messa a punto del Quick-shifter, più orientato a performare durante le battaglie in pista.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni dal mondo delle due ruote con le ultime indiscrezioni, le interviste dei dirigenti, le tendenze del mercato, i rumors, le novità dei saloni moto.

Tutto su Anticipazioni →