CFMoto 700CL-X Sport: pronta a mordere

L’ambizioso costruttore cinese ha appena tolto i veli alla 700CL-X Sport, “sorella sportiva” della variante Heritage introdotta in Europa a fine 2021.

La cinese CFMoto presenta la sua nuova 700CL-X Sport 2022, versione più prestante della ragguardevole 700CL-X Heritage (clicca qui per la nostra prova) rispetto alla quale propone soluzioni di carattere decisamente più racing quali i semi-manubri, l’impianto frenante Brembo, la sella monoposto, i cerchi da 17″ (la Heritage ne ha uno da 18″ all’anteriore) e molto altro ancora.

In termini di estetica, la Sport non si discosta in modo significativo dal design della “sorella”, fornendo lo stesso accattivante mix di linee retrò e moderne reso più vivace da inserti colorati. Nello specifico, le due colorazioni disponibili “Nebula White” (bianco) e “Velocity Grey” (grigio) sfoggiano accenti rispettivamente in giallo fluo e azzurro che esaltano la silhouette della carenatura metallizzata. Restano immutati i gruppi ottici full LED (a “X” davanti e a “H” dietro) e la strumentazione digitale LCD mentre cambiano gli specchietti retrovisori, che per la “Sport” sono tondi e fissati alle estremità delle manopole.

Il motore è lo stesso bicilindrico parallelo da 693 cc DOHC raffreddato a liquido della Heritage, omologato Euro-5, solo con valori di uscita leggermente più elevati: 70,5 CV di potenza (contro 70,1) a 8.750 giri/min e 61,2 Nm di coppia (contro 60,9) a 6.500 giri/min. A quest’unità si abbinano una trasmissione a 6 marce, un acceleratore Ride-by-Wire, frizione antisaltellamento, 2 modalità di guida (“Eco” e “Sport”) e Cruise Control.

Secondo quanto dichiarato dal costruttore, la 700CL-X Sport raggiunge una velocità massima di 180 km/h con consumi intorno ai 20 km/l sul ciclo WMTC, con emissioni di CO2 attorno ai 115 g/km.

In termini di ciclistica, la moto si articola attorno a un telaio tubolare in acciaio che davanti si appoggia a una forcella rovesciata Kayaba da 41 mm, regolabile in precarico e compressione, e dietro su un mono regolabile nel precarico, con escursioni rispettivamente di 150 e 58 mm. Come accennato in apertura, l’impianto frenante sfoggia pinze Brembo con attacco e pompa radiale a mordere un doppio disco da 300 mm all’anteriore e un disco da 260 mm al posteriore, il tutto coordinato dall’ABS a doppio canale.

I cerchi in lega leggera a 5 razze da 17″ si accoppiano invece a pneumatici all-terrain Maxxis SuperMaxx ST. Il peso a secco dichiarato da CFMoto è di 189 kg mentre l’altezza sella si assesta sui 795 mm. Last but not least, il prezzo: 7.390 Euro franco concessionario. Se volete saperne di più o su altri modelli del marchio cinese, fiondatevi senza indugio sul loro sito web ufficiale.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni dal mondo delle due ruote con le ultime indiscrezioni, le interviste dei dirigenti, le tendenze del mercato, i rumors, le novità dei saloni moto.

Tutto su Anticipazioni →