Caro carburante, prorogato il taglio delle accise fino all’8 luglio

Il Consiglio dei Ministri oggi ha approvato una serie di provvedimenti, tra cui il decreto carburanti (che includerà anche il metano)

Buone notizie per automobilisti e motociclisti. La tanto attesa proroga sul taglio delle accise sui carburanti è finalmente arrivata. Oggi, 2 maggio, il Consiglio dei Ministri, si è infatti riunito (e continuerà a farlo nel corso della giornata) per approvare una serie di provvedimenti, tra il decreto carburanti e il decreto aiuti.

Taglio accise carburanti prorogato fino all’8 luglio

D’altronde lo sconto di 25 centesimi delle accise sui carburanti scade proprio oggi, ma durante la mattinata il Cdm ha approvato la proroga fino al prossimo 8 luglio. Così facendo il prezzo dei carburanti di fatto scende di circa 30 centesimi (considerando anche l’IVA del 5%) ed è stato introdotto anche un taglio, sempre di 30 centesimi, per il metano.

Inoltre, per prevenire il rischio di speculazioni, il garante per la sorveglianza dei prezzi si avvale della collaborazione dei ministeri, degli enti e degli organismi e della Guardia di Finanza «per monitorare l’andamento dei prezzi, anche relativi alla vendita al pubblico nell’ambito dell’intera filiera di distribuzione commerciale», si legge nella bozza.

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →