Aprilia SXR 50: tra sportività e comfort

La casa di Noale presenta il suo nuovo scooter urbano di piccola cilindrata, disegnato per “fare breccia” nel suo inflazionatissimo segmento di mercato.

Aprilia ha appena tolto i veli al suo nuovo SXR 50, scooter urbano di piccola cilindrata che punta su comfort, funzionalità, contenuti premium per il suo segmento e sul tipico look sportivo della casa di Noale per fare breccia nei cuori del suo giovanissimo target di mercato.

Stilisticamente, il nuovo Aprilia SXR 50 si propone con un frontale dominato dal grosso scudo con parabrezza integrato e gruppo ottico full LED, con un manubrio rialzato e nuova strumentazione LCD. Il sistema di connettività Aprilia MIA, per l’interconnessione dello scooter con il proprio smartphone, è disponibile come optional.

La pedana piatta offre ampio spazio di movimento mentre la conformazione della sella con doppie cuciture, lunga ben 850 mm e alta 775 mm da terra, è studiata per agevolare il più possibile le manovre “da fermo”. Anche il gruppo ottico posteriore è full-LED mentre i cerchi in lega da 12″ esibiscono un interessante design a 5 razze.

In termini di capacità di carico, l’Aprilia SXR 50 presenta un vano sottosella della capacità di 20 litri con una luce di cortesia (che può ospitare un casco jet), un portapacchi con maniglie-passeggero integrate e il vano portaoggetti del retroscudo con l’imprescindibile presa USB. Ovviamente presente anche il pratico gancio portaborse a scomparsa.

 

Passando al motore, l’SXR 50 è spinto da un monociclindrico 50 cc 4 tempi Euro-5 a iniezione elettronica della famiglia i-get, caratterizzato dalla distribuzione a 3 valvole e dai consumi contenuti: nel ciclo WMTC, la sua percorrenza è infatti superiore ai 40 km/l.

La ciclistica ha il suo fulcro nel telaio monoculla in tubi d’acciaio ed elementi in lamiera stampata, i cui valori di rigidezza si traducono in grande maneggevolezza e una stabilità di guida. Al reparto sospensioni troviamo una forcella telescopica idraulica davanti e un singolo ammortizzatore dietro, mentre l’impianto frenante comprende un disco anteriore da 220 mm con pinza a doppio pistoncino e un tamburo posteriore da 140 mm.

Oltre al già citato sistema di connettività Aprilia MIA, la casa veneta propone una ricca gamma di accessori originali per il suo nuovo scooter, tra cui spiccano il bauletto da 32 litri (che può contenere un casco modulare), schienalino, un parabrezza più ampio, tappetino in gomma antiscivolo, telo coprigambe e cavalletto laterale.

Il nuovo scooter Aprilia SXR 50 è disponibile in quattro colorazioni: due più classiche, “Essence White” e “Instinctive Grey”, e due più sportive con relative grafiche dedicate, “Power Red” e l’opaca “Enigma Black”.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni dal mondo delle due ruote con le ultime indiscrezioni, le interviste dei dirigenti, le tendenze del mercato, i rumors, le novità dei saloni moto.

Tutto su Anticipazioni →