Hispania Rally 2020: gloria per Doretto e Internò

I due italiani, entrambi su Honda Africa Twin, si assicurano 1° e 3° posto della classe M6 nella tappa spagnola del Campionato Europeo Rally Raid

Il recente Hispania Rally 2020, prova valida per il Campionato Europeo Rally Raid, ha visto due piloti italiani mettersi particolarmente in luce nella classe M6, quella riservata alle bicilindriche da 650 a 1300 cc: si tratta di Massimo Doretto e Tiziano Internò, finiti rispettivamente sul primo e terzo gradino del podio ed entrambi in sella a Honda Africa Twin (clicca qui per la nostra prova).

Dopo 5 giorni di gara con partenza e arrivo a Guadix, ridente cittadina andalusa, ciascuno caratterizzato da 2 trasferimenti e 2 prove speciali per un totale di circa 300 km, le Africa Twin di Doretto e Internò - equipaggiate con l’innovativa sospensione AirTender+ di Umbria Kinetics (che Honda Motor Europe Ltd. Italia distribuisce in esclusiva) - sono state in grado di conquistare il podio battendo una folta concorrenza di varie marche.

Il vincitore Massimo Doretto, che era solo 7° al termine della prima giornata di gara, ha gareggiato con una Africa Twin messa a punto da Stefan Jasper, che oltre ad installare il kit AirTender+, ha modificato la sospensione anteriore e le sovrastrutture lasciando quasi inalterato tutto il resto: il telaio è rimasto quello di serie mentre il motore ha ricevuto solo un nuovo impianto di scarico SC-Project in titanio, senza modificare neppure le mappature.

Tiziano Internò ha invece acchiappato l'ultimo gradino del podio con un'Africa Twin di serie, portando con sé dall'Italia solo due gomme adatte a una competizione Motorally. Giunto a Guadix per la corsa, ha semplicemente cambiato pneumatici e modificato la taratura dell'AirTender, E dopo aver ritirato la sua coppa, ha rimontato le gomme stradali, ri-tarato la sospensione posteriore ed è rientrato in Italia.

  • shares
  • Mail