BMW S1000RR: possibile richiamo per problemi al cavalletto

BMW S 1000 RR 2012 - Pista

BMW-Motorrad USA ha comunicato che le S1000RR prodotte da Settembre 2011 in circolazione negli Stati Uniti saranno oggetto di un richiamo da parte della casa bavarese a causa di un problema con il cavalletto. Al momento non è stata ufficializzata nessuna decisione per quanto riguarda i mercati europei, ma dato che il modello viene costruito in Germania e poi esportato in tutto il mondo, è piuttosto probabile che tale provvedimento venga poi adottato anche dalle nostre parti. E' possibile che, data la nota litigiosità degli Americani, BMW abbia preferito mettersi al riparo da eventuali beghe legali intervenendo subito negli USA, ma il problema dovrebbe in effetti riguardare tutte le S1000RRs del mondo. Questo il testo diffuso da BMW Motorrad USA il 28 Dicembre:

"I bulloni del cavalletto laterale potrebbero allentarsi a causa di un difetto di fabbricazione e, di conseguenza, il cavalletto potrebbe separarsi dal telaio della moto. Il problema riguarda 2.385 motociclette costruite tra Settembre 2011 e Dicembre 2012. Per effetto del richiamo, i concessionari BMW provvederanno alla pulitura delle filettature della piastra di montaggio del cavalletto laterale e sostituiranno i componenti difettosi a titolo gratuito. Il richiamo dovrebbe iniziare il mese prossimo".

BMW America ha comunque precisato che nel frattempo i proprietari di S1000RR potranno comunque continuare ad utilizzare la propria moto, e che il richiamo non riguarda la recente versione 'pistaiola' HP4. Il provvedimento è stato ufficializzato anche per il Canada, dove sono 161 le moto interessate. Rimaniamo ovviamente in attesa di eventuali comunicati sull'argomento da parte di BMW Motorrad Italia.

BMW S 1000 RR 2012 - Pista
BMW S 1000 RR 2012 - Pista
BMW S 1000 RR 2012 - Pista
BMW S 1000 RR 2012 - Pista

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: