Test Sepang: sempre Quartararo anche nel Day-3

Il francesino terribile di Petronas Yamaha si aggiudica anche l'ultima giornata di test della MotoGP in Malesia davanti a Crutchlow e Rins.

Se il buongiorno si vede davvero dal mattino, Fabio Quartararo (Petronas SRT Yamaha) ha tutte le ragioni per essere molto ottimista in vista della stagione 2020 della MotoGP.

L'incontenibile 20enne francese della Yamaha, che già aveva conquistato il miglior crono nel Day-1 e nel Day-2, ha infatti terminato davanti a tutti anche la terza e conclusiva giornata del test di Sepang, primo appuntamento in pista ufficiale della Premier Class, ribadendo le sue credenziali di autentico fenomeno delle due ruote e di pretendente al titolo, anche se deve ancora conquistare la sua prima vittoria in MotoGP dopo essersi aggiudicato il titolo di Rookie Of The Year dello scorso anno.

Se il primo posto di Quartararo è stata la "costante" delle tre giornate di test in Malesia, i rapporti di forza alle sue spalle non sono apparsi affatto definiti, specialmente nella giornata conclusiva, che ha visto i primi 10 piloti racchiusi in meno di 4 decimi e i primi 18 in meno di 1".

1:58.349 il crono con cui il 20enne di Nizza ha preceduto oggi il britannico Cal Crutchlow (LCR Honda, +0.082), che già si era messo in luce nel Day-1 con un bel 4° posto, e lo spagnolo Alex Rins (Ecstar Suzuki), quest'ultimo autore anche di una simulazione gara che sembra aver soddisfatto in pieno le aspettative della squadra in merito alla consistenza della nuova GSX-RR.

Miglior italiano di giornata, nonché miglior pilota Ducati della "tre-giorni", è stato a sorpresa Francesco "Pecco" Bagnaia (Ducati Pramac Racing), oggi staccato di 153 millesimi dal battistrada ma 39 millesimi più rapido del suo mentore Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha), 5° e apparso oggi in buona forma dopo i due decimi posti delle giornate precedenti. Solo 18°, invece, il suo compagno di colori Maverick Vinales, che però ha lavorato principalmente sul passo gara.

Dopo aver mancato l'appuntamento con la Top-10 nei turni precedenti, Danilo Petrucci (Ducati Team) si è issato oggi in 6a posizione precedendo per un soffio la sempre più convincente KTM RC16 2020 di Pol Espargarò (Red Bull KTM Factory Racing) e il compagno di marca Jack Miller (Ducati Pramac Racing), incappato oggi in una caduta alla curva-13 come il suo compagno di colori Bagnaia. 14° a +0.510 l'altro ducatista ufficiale Andrea Dovizioso.

Anche se i risultati dei test vanno sempre presi con la dovuta cautela, Aprilia può ritenersi piuttosto soddisfatta delle indicazioni finora ricevute dal nuovo prototipo RS-GP: Aleix Espargaro ha infatti chiuso oggi al 9° posto con un buon 1:58.694, ma lo spagnolo ha lavorato molto sul passo-gara facendo registrare molti giri nell'1'59".

Ultimo posto della Top 10 a 387 millesimi da Quartararo per lo spagnolo Joan Mir (Ecstar Suzuki), che ha così ribadito i progressi suoi e della Suzuki, mentre Franco Morbidelli (Petronas SRT Yamaha) si è dovuto oggi accontentare della 13a piazza.

Il test di Sepang è stato piuttosto interlocutorio per Honda, con il già citato Cal crutchlow a sobbarcarsi gran parte del lavoro di sviluppo visto il persistere dei fastidi post-operatori del campione in carica Marc Marquez (Honda Repsol). Il pluri-iridato asso spagnolo ha messo oggi a referto 47 giri prima di incappare in un incidente alla curva-15 da cui è comunque uscito indenne. Il suo nuovo compagno di squadra, il "fratellino" e iridato Moto2 Alex Marquez, ha invece terminato la tornata di collaudi in Malesia al 16° posto, a poco meno di 7 decimi dal best lap.

I protagonisti della MotoGP 2020 torneranno in pista dal 22 al 24 Febbraio a Losail, in Qatar, per il secondo test della pre-season di quest'anno.

MotoGP Test Sepang 2020 | Classifica Day-3

1 QUARTARARO, Fabio | Petronas Yamaha SRT 1:58.349 17 / 57
2 CRUTCHLOW, Cal | LCR Honda CASTROL 1:58.431 +0.082 14 / 69
3 RINS, Alex | Team SUZUKI ECSTAR 1:58.450 +0.101 13 / 42
4 BAGNAIA, Francesco | Pramac Racing 1:58.502 +0.153 15 / 53
5 ROSSI, Valentino | Monster Energy Yamaha MotoGP 1:58.541 +0.192 10 / 51
6 PETRUCCI, Danilo | Ducati Team 1:58.606 +0.257 17 / 51
7 ESPARGARO, Pol | Red Bull KTM Factory Racing 1:58.610 +0.261 7 / 34
8 MILLER, Jack | Pramac Racing 1:58.616 +0.267 13 / 48
9 ESPARGARO, Aleix | Aprilia Racing Team Gresini 1:58.694 +0.345 5 / 45
10 MIR, Joan | Team SUZUKI ECSTAR 1:58.736 +0.387 13 / 32
11 OLIVEIRA, Miguel | Red Bull KTM Tech 3 1:58.764 +0.415 4 / 22
12 MARQUEZ, Marc | Repsol Honda Team 1:58.772 +0.423 18 / 47
13 MORBIDELLI, Franco | Petronas Yamaha SRT 1:58.838 +0.489 19 / 58
14 DOVIZIOSO, Andrea | Ducati Team 1:58.859 +0.510 23 / 51
15 ZARCO, Johann | Reale Avintia Racing 1:58.951 +0.602 24 / 42
16 MARQUEZ, Alex | Repsol Honda Team 1:59.042 +0.693 20 / 49
17 BINDER, Brad | Red Bull KTM Factory Racing 1:59.104 +0.755 16 / 45
18 VIÑALES, Maverick | Monster Energy Yamaha MotoGP 1:59.169 +0.820 30 / 83
19 RABAT, Tito | Reale Avintia Racing 1:59.549 +1.200 20 / 59
20 LORENZO, Jorge | Yamaha Test Team 1:59.697 +1.348 16 / 46
21 SMITH, Bradley | Aprilia Factory Racing 1:59.841 +1.492 11 / 60
22 NAKAGAMI, Takaaki | LCR Honda IDEMITSU 1:59.860 +1.511 45 / 48
23 LECUONA, Iker | Red Bull KTM Tech 3 1:59.898 +1.549 10 / 23
24 GUINTOLI, Sylvain | SUZUKI Test Team 2:00.100 +1.751 27
25 KALLIO, Mika | Red Bull KTM Factory Racing 2:00.148 +1.799 19 / 43
26 TEST 1, Yamaha | Yamaha Test Team 2:01.123 +2.774 45 / 4
27 TSUDA, Takuya | SUZUKI Test Team 2:03.674 +5.325 10 / 16
NC PEDROSA, Dani | Red Bull KTM Factory Racing
NC SAVADORI, Lorenzo | Aprilia Racing Team Gresini
NC PIRRO, Michele | Ducati Team
NC TEST 2, Yamaha | Yamaha Test Team

  • shares
  • Mail