"Smartphone As Brain" di Honda al CES 2020

La casa giapponese presenterà a Gennaio il suo nuovo sistema di integrazione del cellulare ai suoi veicoli, sia a 2 che a 4 ruote...

Honda sarà al prossimo CES 2020 di Las Vegas per presentare il suo nuovo Smartphone As Brain (SAB), un inedito sistema di interfacciamento e integrazione dei suoi veicoli allo smartphone che verrà eventualmente utilizzato sia sulle motociclette che sulle automobili prodotte dalla casa di Tokyo.

Smartphone As Brain è stato sviluppato congiuntamente con Drivemode Inc., azienda specializzata nella realizzazione di applicazioni smart per la mobilità connessa, con sede in California, che la stessa Honda ha poi acquisito al 100% lo scorso Settembre - tramite la "controllata" Honda R&D Co. Ltd. - per rafforzarsi ulteriormente in un settore sempre più cruciale del progresso tecnologico.

L'intero sistema SAB e tutte le sue caratteristiche saranno presentati nel corso dell'importante evento fieristico di Las Vegas - in programma dal 7 al 10 Gennaio - ma in sede di annuncio Honda ha già lasciato trapelare qualcosa: ci saranno la navigazione passo-passo con le info visualizzate sul cruscotto, istruzioni audio, la possibilità di ricevere chiamate, ascoltare e dettare messaggi di testo, l'aggiornamento dell'orario di arrivo per i contatti settati su tale funzione e molto altro ancora. Il tutto è anche anticipato in un apposito video-teaser ufficiale.

Una feature particolarmente interessante della navigazione di SAB è la capacità di segnalare particolari insidie della strada come buche, lavori in corso, code etc. sulla falsariga del servizio proposto dalla popolare app Waze, fornendo informazioni certamente utili per il pilota e la sua esperienza di guida.

Ogniqualvolta che un sistema del genere affiora nel mondo della moto, non mancano mai le perplessità a riguardo in riferimento alle "distrazioni" che questo comporta e le intuibili, potenziali ripercussioni che questo potrebbe avere in termini di sicurezza.

Per sapere in che modo Honda ha affrontato - ed eventualmente superato - la questione, non ci resta che attendere il lancio ufficiale di questo Smartphone As Brain al CES 2020.

  • shares
  • Mail