Phillip Island: Marquez vince ancora su Crutchlow e Miller; 4° Bagnaia, 6° Iannone

Il Campione del Mondo vince anche a Phillip Island precedendo sul traguardo Crutchlow e Miller. 4° Bagnaia, Iannone 6° con l'Aprilia

Grande vittoria per il Campione del Mondo Marc Marquez (Honda Repsol) nel GP di Australia della MotoGP, terzultimo round del Motomondiale 2019 disputatosi oggi sullo spettacolare tracciato di Phillip Island.

Lo spagnolo della Honda ha vinto imponendosi su Cal Crutchlow (LCR Honda), ma la battaglia per la vittoria l'ha fatta contro uno sfortunatissimo Maverick Vinales (Monster Energy Yamaha), già autore della pole position poche ore prima - disputata oggi in seguito al rinvio per maltempo di ieri - ma caduto all'ultimo giro nel tentativo di replicare al sorpasso decisivo operato poco prima dal connazionale di HRC.

Primo colpo di scena subito dopo il via con Danilo Petrucci (Ducati Team) e Fabio Quartararo (Petronas SRT Yamaha) a terra e ritirati mentre Valentino Rossi (Monster Energy Yamaha) diventava il primo leader della corsa, ma solo per un paio di giri. Nelle prime tornate sono stati diversi i piloti in battaglia per il comando, incluso un sorprendente e straordinario Andrea Iannone (Aprilia Gresini Racing), ma a metà gara Marquez e Vinales sono riusciti a trovato lo strappo decisivo sul gruppo.

Inizialmente il solo Cal Crutchlow era stato in grado di tenere il loro passo, ma anche il britannico alla fine ha desistito per amministrare il vantaggio sugli inseguitori e difendere un terzo posto che, dopo la caduta di Vinales, si sarebbe trasformato in un insperato secondo gradino del podio.

Grande bagarre nel gruppo in lotta per la quarta posizione, con Rossi, Francesco Bagnaia (Ducati Pramac Racing) e Andrea Dovizioso (Ducati Team) tra i piloti più attivi insieme a Iannone, ma alla fine, a spuntarla allo sprint, è stato l'idolo locale Jack Miller (Ducati Pramac), in pista con uno speciale schema grafico e che ha capito di essersi guadagnato un posto sul podio solo dopo la bandiera a scacchi.

Il quarto posto se lo è quindi aggiudicato Bagnaia davanti a Joan Mir (Ecstar Suzuki), Iannone (che incamera il miglior risultato stagionale per Aprilia, Dovizioso e Rossi, con Alex Rins (Ecstar Suzuki) e l'altra Aprilia ufficiale di Aleix Espargaro (Aprilia Gresini Racing). 11° posto per Franco Morbidelli (Petronas SRT Yamaha) a precedere la miglior KTM, quella dello spagnolo Pol Espargaro (Red Bull KTM Factory Racing).

MotoGP Australia 2019 | Classifica Gara

1 Marc MARQUEZ | SPA | Repsol Honda Team 40'43.729
2 Cal CRUTCHLOW | GBR | LCR Honda CASTROL +11.413
3 Jack MILLER | AUS | Pramac Racing +14.499
4 Francesco BAGNAIA | ITA | Pramac Racing +14.554
5 Joan MIR | SPA | Team SUZUKI ECSTAR +14.817
6 Andrea IANNONE | ITA | Aprilia Racing Team Gresini +15.280
7 Andrea DOVIZIOSO | ITA | Ducati Team +15.294
8 Valentino ROSSI | ITA | Monster Energy Yamaha MotoGP +15.841
9 Alex RINS | SPA | Team SUZUKI ECSTAR +16.032
10 Aleix ESPARGARO | SPA | Aprilia Racing Team Gresini +16.590
11 Franco MORBIDELLI | ITA | Petronas Yamaha SRT +24.145
12 Pol ESPARGARO | SPA | Red Bull KTM Factory Racing +26.654
13 Johann ZARCO | FRA | LCR Honda IDEMITSU +26.758
14 Karel ABRAHAM | CZE | Reale Avintia Racing +44.912
15 Hafizh SYAHRIN | MAL | Red Bull KTM Tech 3 +44.968
16 Jorge LORENZO | SPA | Repsol Honda Team +1'06.045

Non classificati:
Maverick VIÑALES | SPA | Monster Energy Yamaha MotoGP
Mika KALLIO | FIN | Red Bull KTM Factory Racing
Tito RABAT | SPA | Reale Avintia Racing
Fabio QUARTARARO | FRA | Petronas Yamaha SRT
Danilo PETRUCCI | ITA | Ducati Team

MotoGP Australia 2019 | Classifica Mondiale Piloti

1 Marc MARQUEZ | SPA | Honda | 375
2 Andrea DOVIZIOSO | ITA | Ducati | 240
3 Alex RINS | SPA | Suzuki | 183
4 Maverick VIÑALES | SPA | Yamaha | 176
5 Danilo PETRUCCI | ITA | Ducati | 169
6 Fabio QUARTARARO | FRA | Yamaha | 163
7 Valentino ROSSI | ITA | Yamaha | 153
8 Jack MILLER | AUS | Ducati | 141
9 Cal CRUTCHLOW | GBR | Honda | 133
10 Franco MORBIDELLI | ITA | Yamaha | 105
11 Pol ESPARGARO | SPA | KTM | 89
12 Joan MIR | SPA | Suzuki | 77
13 Takaaki NAKAGAMI | JPN | Honda | 74
14 Aleix ESPARGARO | SPA | Aprilia | 53
15 Francesco BAGNAIA | ITA | Ducati | 50
16 Andrea IANNONE | ITA | Aprilia | 43
17 Miguel OLIVEIRA | POR | KTM | 33
18 Johann ZARCO | FRA | Honda | 30
19 Jorge LORENZO | SPA | Honda | 23
20 Tito RABAT | SPA | Ducati | 18
21 Stefan BRADL | GER | Honda | 16
22 Michele PIRRO | ITA | Ducati | 9
23 Hafizh SYAHRIN | MAL | KTM | 8
24 Sylvain GUINTOLI | FRA | Suzuki | 7
25 Karel ABRAHAM | CZE | Ducati | 7
26 Mika KALLIO | FIN | KTM | 2

  • shares
  • Mail