Guida senza patente: 5.000 euro di multa e una denuncia per un giovane friulano

Per lui, oltre alla multa di 5.000 euro, una denuncia a piede libero per guida senza patente: adesso rischia un anno di carcere. Per la ragazza, proprietaria del mezzo, una sanzione per "incauto affidamento del veicolo".

polizia-municipale-scooter

Errare è umano, perseverare è diabolico. E diabolico è stato il 30enne di Ronchi dei Legionari, comune del Friuli Venezia Giulia, per aver guidato senza patente un ciclomotore anche dopo la prima multa, anch'essa per guida senza patente. Il "premio"? Inizialmente 5.000 euro di sanzione e tre mesi di sequestro del mezzo, adesso rischia l'arresto fino ad un anno.

Il giovane non aveva mai conseguito la patente di guida, nonostante l'età, ed è stato beccato, una prima volta, lo scorso 22 agosto dalla Polizia di Monfalcone, e poi, pochi giorni dopo (28 agosto), ha cercato di evitare un altro posto di blocco. Dalle indagini, si è scoperto che alla guida del ciclomotore, vi era lo stesso recidivo giovane in compagnia della ragazza, nonché proprietaria del mezzo.

Per lui una denuncia a piede libero per guida senza patente: adesso rischia un anno di carcere. Per lei una sanzione per "incauto affidamento del veicolo" avendo autorizzato la circolazione del ciclomotore con fermo amministrativo di tre mesi. Il mezzo è stato anche confiscato dalla Prefettura di Gorizia.

Fonte: Telefriuli.it

  • shares
  • Mail