BMW torna nel Mondiale Endurance con un team ufficiale

Per la stagione 2019/2020 la casa di Monaco torna nel Mondiale Endurance con una sua squadra ufficiale

BMW tornerà nel campionato FIM EWC in forma ufficiale. La casa di Monaco schiererà una squadra factory per la stagione 2019/2020, sfruttando la sinergia con il team del Mondiale Superbike: la moto prescelta sarà ovviamente la nuova S1000RR, l'ammiraglia sportiva del marchio bavarese completamente rinnovata nel 2019 a un decennio dal suo lancio sul mercato.

Il brand dell'Elica aveva già in passato preso parte al Mondiale Endurance in forma ufficiale, mettendo in pista la bicilindrica HP2 nel 2007-2008: nelle stagioni successive, però, BMW aveva scelto la strada del supporto esterno ai team privati o semi-ufficiali come Penz13, Tecmas ed ERC.

BMW S1000 RR 2019

Il nuovo BMW Motorrad World Endurance Team, che debutterà al Bol d'Or, nasce dalla collaborazione con il team MRP dell'IDM, il campionato superbike tedesco: "Il FIM EWC sta diventando sempre più popolare nel Mondo intero e ciò ci dà l'opportunità di essere presenti anche nel mercato asiatico" ha spiegato Markus Schramm, boss della divisione a due ruote di BMW "Ecco perché è stato un passo logico per noi, nell'ottica di espandere il nostro impegno sportivo con la RR che è già impegnata nel Mondiale Superbike".

"L'obbiettivo è chiaro" ha aggiunto Marc Bongers, direttore sportivo di BMW Motorrad "la prima stagione sarà un'annata di apprendimento, in cui cercheremo di raggiungere un buon livello di competitività. Nel lungo termine il nostro target è quello di essere tra i primi e lottare per la vittoria finale".

  • shares
  • Mail