La Suzuki SV650X eletta miglior media del mercato nel 2018

Una media che continua a riscuotere successo, ottenendo un premio ambitissimo Oltremanica che consente una certificazione di qualità assoluta fra i motociclisti, anche grazie alla giuria d'eccezione.

AutoTrader e la sua autoritaria giuria durante i Best Bike Awards 2018 ha premiato la Suzuki SV650X come Best Middleweight. Su tutto, è stato apprezzato l'eccezionale rapporto qualità-prezzo, il comportamento alla guida e il look da cafè racer che oggi fa tanta tendenza.

 Robert Morphet, fondatore della sezione moto di Auto Trader nel 1996, Andrew Shim, attore e grande appassionato di moto e Phil West, autorevole e stimato giornalista del Regno Unito. La media di Hamamatsu li ha conquistati grazie alla sua affidabilità, l'agilità e la reattività, ereditate da SV650 e la nuova veste vintage da cafè racer. Tutto ciò ad un prezzo più che accessibile.

La concorrenza di quest'anno non era da sottovalutare. Chiudono infatti appena dietro la media giapponese, la KTM 790 Duke e la Ducati Monster 821. Solo ottenendo il massimo dei voti nei quattro campi da valutare, ovvero design, posizione di guida, affidabilità e costi di gestione, Suzuki SV650X è riuscita a superare le rivali, ottenendo una netta vittoria.

I designer della casa giapponese hanno lavorato sullo stile della SV650, donandole un nuovo stile e una nuova personalità. A partire dal cupolino tondeggiante che abbraccia il faro tondo, passando per le fiancate che richiamano le mezze carenature degli anni che furono, giungendo poi alla coppia di semimanubri che consentono di assumere una posizione di guida più caricata in avanti per affrontare meglio il misto senza, però, affaticare troppo nel traffico cittadino.

La sella vintage offre un gran comfort e, con quelle particolari cuciture trasversali sulla parte riservata al pilota, sembra quasi un lavoro artigianale. Crea, invece, un effetto monoposto la parte posteriore liscia. Altri dettagli degni di nota sono le pedane nere e la vernice bicolore Glass Sparkle Black-Metallic Oort Grey sul serbatoio maggiorato. Tutto curato nei minimi dettagli, come in una vera special personalizzabile.

Chiudiamo parlando di ciclistica. Il motore è il collaudatissimo bicilindrico Euro 4, perfettamente in grado di equipaggiare una moderna e leggera cafè racer e, oggi, dotato anche di nuovi sistemi che si rivelano comodi nell'utilizzo quotidiano, quali il Suzuki Easy Start System e il Low RPM Assist che facilitano gli avviamenti e le partenze. L'erogazione fluida e regolare del motore è perfettamente abbinata al classico telaio a traliccio snello e robusto e alla forcella regolabile. Il divertimento alla guida è assicurano sia durante gli spostamenti quotidiani che durante i giri domenicali.

 





















Anche ciclistica e meccanica non lasciano nulla al caso. Il collaudato bicilindrico Euro 4 è perfetto per equipaggiare una café racer moderna, con la sua grinta, i suoi ingombri contenuti e la presenza di utili dispositivi come il Suzuki Easy Start System e il Low RPM Assist, che facilitano avviamenti e partenze. Regolare sin dal minimo e dotato di una progressione gustosa, è abbinato a un telaio a traliccio stretto e robusto, che supporta una forcella regolabile. Con i pneumatici Dunlop RoadSmart III ad assicurare una fantastica tenuta il divertimento in sella alla SV650X è sempre garantito, sia negli spostamenti quotidiani come nelle gite domenicali.






  • shares
  • Mail