Il tri-quadriciclo Qooder entra nell'Arma dei Carabinieri

Consegnato all'Arma dei Carabinieri, con una cerimonia ufficiale, il "triciclo a quattro ruote" Qooder che farà servizio nelle strade costiere di Lucca e Rimini.


qooder-per-i-carabinieri.jpg
E' stato consegnato oggi, all'interno del parco del Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri, il nuovo Qooder che farà parte dei veicoli in dotazione ai Carabinieri questa estate. Prodotto dalla svizzera Quadro Vehicles, il Qooder è un veicolo a 4 ruote ma è omologato come triciclo e può essere guidato con patente B.

Presenti alla cerimonia di consegna delle chiavi anche il Capo di Stato Maggiore del Comando Generale dell'Arma, Generale di Divisione Enzo Bernardini, il CEO di Quadro Vehicles Paolo Gagliardo, e i vertici dello Stato Maggiore dei Carabinieri.

Qooder è concesso ai Carabinieri in comodato d'uso gratuito e sarà utile all'Arma perché è in grado di operare su terreni difficilmente percorribili da altri veicoli. Inizialmente, però, verrà utilizzato su normali strade urbane: quelle delle coste di Lucca e di Rimini, dove sono già arrivati migliaia di turisti e sono già aumentate le necessità di presidiare il territorio.

Questo strano mezzo ha alla base la tecnologia HTS Hydraulic Tilting System: 4 ruote basculanti che permettono al guidatore di inclinarlo come se fosse una due ruote mantenendo però la semplicità di guida di una piccola automobile. Tutte e quattro le ruote sono da 14 pollici mentre il motore, da 400 cc, eroga 32 CV ed è in posizione centrale.
4-ruote-basculanti.jpg
Tra le personalizzazioni e dotazioni specifiche, oltre alla classica livrea dei Carabinieri, questo Qooder ha i dispositivi di emergenza luminosi a LED e sonori, parabrezza regolabile, bauletto posteriore, paramani e bull bar.

"Desideriamo ringraziare l'Arma dei Carabinieri per averci dato l'opportunità di essere al suo fianco nelle diverse attività di servizio che quotidianamente svolge per la protezione e tutela del Paese. È una partnership rivolta alla sicurezza e alla stabilità su strada, così come nello spirito di Qooder", ha dichiarato Paolo Gagliardo durante la cerimonia.

  • shares
  • Mail