Yamaha MT-07 MY 2018

La vendutissima bicilindrica MT-07 si rifà il look per il 2018 e si mostra in anteprima mondiale nello spettacolare stand Yamaha a Rho Fiera

"The Dark Side of Japan" di Yamaha continua a rinnovarsi per il 2018 con il nuovo restyling dell'apprezzatissime e vendutissima hyper-naked 'tutto pepe' MT-07, svelata in anteprima al Salone EICMA 2017 di Milano ed evidentemente ispirata dalla MT-09 presentata tra questi stessi padiglioni 12 mesi or sono.

Lanciata nel 2014, la MT-07 è stata sicuramente "un successone" per la casa dei tre diapason, con 92.000 pezzi venduti finora in Europa che ne fanno la moto di Yamaha di maggior successo in Europa sopra i 125 cc. Grazie al grintoso motore crossplane, al telaio compatto, al basso peso e alla grande agilità, la 'vecchia' Yamaha MT-07 è riuscita ad attrarre tutte le tipologie di piloti, anche in versione depotenziata per i possessori di patente A2.

Per questo motivo c'era molta attesa a Milano per questo "model year 2018", e le aspettative sono state ripagate da una sua rivisitazione piuttosto "importante" dal punto di vista visivo, non altrettanto in termini di specifiche tecniche. Come, in fondo, era più che lecito aspettarsi.

Dal punto di vista dell'estetica, la nuova MT-07 si propone a EICMA 2017 significativamente rivista nella sua smilza carenatura, con pezzi sì ridisegnati ma comunque riconducibili nello stile a quello, vincente, della versione uscente.

Fanno eccezione in questo senso il frontale più sfacciato, il nuovo gruppo ottico posteriore e il serbatoio ridisegnato con prese d'aria, tutti chiaramente "ispirati" dalla "sorellona" MT-09. Nuovi anche la sella, ridisegnata per una maggior comodità alla guida, e i fianchetti laterali neri.

yamaha-mt-07-2018-26.jpg

Confermato il motore bicilindrico "crossplane CP2" da 698 cc con fasatura a 270°, omologato Euro4 e accreditato dal costruttore nipponico di 74,8 CV a 9.000 giri/min e di una coppia massima di 68 Nm a 6.500 giri/min.

In termini di ciclistica sono stati rivisti in senso più "sportivo" i settaggi delle sospensioni, con corsa di 130 mm a entrambe le estremità, mentre il dato del peso in ordine di marcia rimane di 182 kg. Sempre da 282 mm i dischi dell'impianto frenante anteriore, morsi da pinze a 4 pistoncini.

Dopo l'inevitabile passerella milanese, la nuova versione 2018 della Yamaha MT-07 nelle colorazioni "Night Fluo", "Yamaha Blue" e "Tech Black" sarà disponibile nelle concessionarie ufficiali dei 3 diapason a partire da Marzo 2018, ad un prezzo ancora in via di definizione.

yamaha-mt-07-2018-31.jpg

  • shares
  • Mail