MotoGP Misano 2017: Danilo Petrucci 1° nelle FP2, Dovizioso 3°

Risultati e classifiche del venerdi di prove libere di Misano del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini

Motomondiale 2017 - E' Danilo Petrucci il pilota più veloce di questa seconda sessione di prove libere a Misano Adriatico, in una lotta Honda-Ducati che ha visto prevalere la casa di Borgo Panigale, con l'inserimento nel finale di un Maverick Vinales bravo a portare la Yamaha in alto, ad appena cinque millesimi dal ternano del team Pramac.

Una sessione decisamente intensa che ha visto, nei minuti finali, la zampata di Petrucci, ma anche il buon ritmo di un Dovizioso terzo in classifica, davanti a Pedrosa ed un Marquez incappato anche in una scivolata a nove minuti dal termine. Scivolata che ha visto protagonista anche Cal Crutchlow pochi minuti prima, fortunatamente senza conseguenze considerando lo stato del dito indice dell'inglese.

Molto veloce anche Michele Pirro, settimo, davanti a Jorge Lorenzo, ottavo a 383 millesimi dalla vetta, a precedere Iannone e Rabat nella top ten. Undicesimo è Aleix Espargaro che qui a Misano ha portato una nuova carenatura, a precedere Johann Zarco, dodicesimo in classifica.

  • 14:59

    Danilo Petrucci conquista la seconda sessione di prove libere a Misano Adriatico. Secondo Maverick Vinales, terzo Dovizioso poi Pedrosa e Marquez

  • 14:55

    Nella partita si infila anche Maverick Vinales che si prende la seconda posizione tra Petrucci e Dovizioso

  • 14:53

    Tempo un minuto e si ribalta tutto: Danilo Petrucci primo, Dovizioso secondo, davanti a Pedrosa e Marquez

  • 14:52

    Uno Due Honda in casa Ducati: Pedrosa primo. Ma attenzione alle Ducati in questi ultimi minuti

  • 14:50

    Come fermi Marquez? Non lo fermi. Lo spagnolo è corso sulla sua moto, e dopo aver constatato di non poter riprendere la via dei box, è corso ai box. Due spiegazioni ai meccanici e si è ripartiti con la seconda moto.

  • 14:49

    Bel passo in avanti per Lorenzo che con media anteriore e posteriore si prende la seconda piazza in 1'33.633

  • 14:47

    Arriva la caduta per Marc Marquez: curva 16, freni lasciati in percorrenza l'anteriore chiude

  • 14:45

    Dopo qualche minuto di stasi, terzo run per Lorenzo, Dovizioso e Marquez. Sicuramente sarà l'ultimo run della giornata

  • 14:40

    In questo frame si vede bene la nuova carena Aprilia che si avvicina maggiormente all'idea sviluppata da Ducati

  • 14:36

    La classifica combinata dei tempi tra fp1 e fp2 : Marquez, Pedrosa, Petrucci, Dovizioso, Pirro, Vinales, Crutchlow, Bautista, Lorenzo

  • 14:35

    seconda caduta della giornata per Alex Rins. Dopo quella del mattino, stavolta in curva uno

  • 14:32

    Bel salto in avanti di Alvaro Bautista che si prende la sesta piazza. Lo spagnolo qui ha chiuso a podio nel 2012 con la Honda Gresini

  • 14:30

    Andrea Dovizioso quarto sul traguardo chiude in 1'33.7 a tre decimi da Marquez. Da notare come solo lui non sta usando la carena con le ali

  • 14:29

    L'inglese, dopo esser risalito in sella e passato per alcune vie di fuga e di servizio, è riuscito a tornare ai box con la propria moto

  • 14:27

    Caduta in terra per Cal Cratchlow alla Misano 1. Classica scivolata di anteriore

  • 14:25

    Si migliora Daniel Pedrosa che rimane terzo, ma ora a tre decimi dal compagno di squadra. Attenzione a Dani che proprio qui lo scorso anno vinse

  • 14:21

    Classifica a 29 minuti dal termine: Marquez continua in prima posizione quanto fatto al mattino. Secondo Petrucci, terzo Pedrosa, poi Dovizioso, Vinales, Pirro, Lorenzo, Zarco, Pol Espargaro

  • 14:20

    Maverick Vinales sta utilizzando la carena con i deflettori sulle pance ma anche sul cupolino. Non a caso: Misano è un circuito che richiede carico

  • 14:17

    Nel frattempo Danilo Petrucci si prende la seconda posizione. Il ternano sta mostrando un ottimo stato di forma tra le curve di casa

  • 14:16

    Caduta (quasi) in sincrono alla prima staccata con protagonisti prima Lowes poi Miller.

  • 14:14

    Si inizia a fare sul serio: Marc Marquez primo in 1'33.664, seguito da Vinales in 1'34.5. Marquez è letteralmente una spanna sopra gli altri

  • 14:12

    Primi tempi ancora piuttosto alti anche rispetto a quanto fatto vedere al mattino. Lorenzo in 1'35.9, Marquez in 37 addirittura

  • 14:09

    Traffico immediato a Misano. C'è anche da considerare che le previsioni danno per domani e domenica brutto tempo, quindi nel caso, oggi sarà una giornata importante anche per rientrare nella Q2 direttamente

  • 14:07

    Andrea Dovizioso subito fuori in pista, cosi come Lorenzo

  • 14:06

    Già intraviste in mattinata, Aprilia ha mostrato la sua nuova carenatura simile a quella Ducati

  • 14:05

    Si riparte con la seconda sessione di prove libere. Splende il sole a Misano Adriatico

  • 10:51

    La classifica al termine delle FP1: Marquez, Pirro, Dovizioso, Crutchlow, Petrucci, Lorenzo, Pedrosa, Vinales, Zarco, Folger i primi dieci.

  • 10:50

    Fine sessione con un Dovizioso che proprio sul finire da la zampata e si porta in terza posizione. Segnale importante perchè Marquez è stato molto veloce e costante

  • 10:47

    Caduta per Johann Zarco, ma anche per Andrea Iannone che prova a ripartire ma oramai il turno è praticamente finito

  • 10:45

    Jorge Lorenzo si prende la nona posizione, ma è eccellente Marquez che migliora il suo miglior tempo. 1'33.5

  • 10:40

    Ducati fa una prova di flag to flag usando il dashboard. Il tempo minaccia pioggia per la gara di domenica, evidentemente in Ducati vogliono provare la situazione

  • 10:39

    Caduta anche per Sam Lowes. L'inglese purtroppo aggiorna le sue statistiche in negativo

  • 10:34

    Quinta posizione per Maverick Vinales, che chiude il suo giro veloce in 1'34.7. Per il momento le forze in campo dicono Honda- Ducati-Yamaha

  • 10:30

    Caduta alla curva 15 per Bradley Smith. L'inglese non riesce a migliorarsi più di tanto in questa stagione, condizionato ancora dal brutto incidente quando corse nel EWC

  • 10:28

    Fine primo run per un Marquez al momento una spanna sopra tutti. Impressionante fin da subito lo spagnolo

  • 10:24

    Problema tecnico invece per Michele Pirro

  • 10:23

    Prima caduta del week end: Karel Abraham in terra. Rider Ok

  • 10:20

    La classifica: Marquez in testa con il tempo di 1'33.951 davanti a Pedrosa, Petrucci, Crutchlow, Bautista, Pirro, Pol Espargaro, Dovizioso, Smith, Zarco, Folger

  • 10:18

    La KTM continua nel suo percorso di crescita. Da cenerentola delle classifiche ad inizio anno, ora riesce ad inserirsi stabilmente a centro classifica con punte anche nella top10. Pol Espargaro ora è settimo

  • 10:16

    Fine del primo run per Andrea Dovizioso. Il leader in campionato è ottavo con un ritardo di poco meno di due secondi dalla vetta

  • 10:14

    Trenta minuti al termine e Marc Marquez si prende la vetta. 1'34.480. E' il primo pilota a rompere il muro del 35 in queste condizioni e si porta davanti a tutti, precedendo Petrucci, Pedrosa ed un Pirro in forma

  • 10:12

    Che rischio per Johann Zarco! Il francese largo all'ultima curva ha messo la gomma sull'erba bagnata e per poco non finiva in high-side.

  • 10:08

    Seconda posizione per Daniel Pedrosa in 1'37.529. Tempi ancora alti però

  • 10:05

    E' il momento di Jorge Lorenzo. Il maiorchino esce dai box, mentre ancora gli altri girano sul '39. Tempi ancora comprensibilmente molto alti

  • 10:03

    Primissimi giri cronometrati. Danilo Petrucci primo in 1'42.330. Tempi ancora da non considerare ovviamente

  • 10:02

    Parte anche Dovizioso. E' evidente come la traiettoria sia oramai asciutta ma subito fuori ci sia ancora umido, sopratutto in alcune curve

  • 10:01

    Livrea e nuovo sponsor per Cal Crutchlow, infortunatosi al dito incide in un incidente domestico proprio prima del gran premio

  • 09:59

    Si parte ed il primissimo a scendere in pista è Danilo Petrucci

  • 09:57

    Il grande assente del week end: Valentino Rossi. La sua Yamaha M1 è stata esposta con un simpatico cartello

  • 09:54

    Sedici curve per il circuito di Misano. La Pole position record è di Jorge Lorenzo in 1'31.868, il record del circuito in gara di Pedrosa in 1'32.979

  • 09:53

    Si riparte dunque da Misano Adriatico dopo la bellissima sfida di Silverstone. Sul Marco Simoncelli ecco il 13esimo round stagionale

  • 09:43

    Romano Fenati chiude in prima posizione le Fp1 di Misano sotto la bandiera a scacchi, ma Aron Canet mostra tutto il suo stato di forma e si prende la vetta a sessione finita.

  • 09:31

    Ultimi minuti della sessione di Moto3 con l'asfalto che si sta asciugando dall'umidità e le condizioni della pista che stanno migliorando sempre più.

  • 09:10

    Buongiorno da Misano Adriatico. Il sole splende sul tracciato romagnolo, nonostante le previsioni indichino un fine settimana con probabilità di pioggia.

GP Misano 2017 | Prove libere 2


1 9 Danilo PETRUCCI ITA OCTO Pramac Racing Ducati 290.0 1'33.231
2 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 288.7 1'33.236 0.005 / 0.005
3 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 288.5 1'33.294 0.063 / 0.058
4 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 290.2 1'33.346 0.115 / 0.052
5 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 287.3 1'33.475 0.244 / 0.129
6 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 287.6 1'33.545 0.314 / 0.070
7 51 Michele PIRRO ITA Ducati Team Ducati 288.9 1'33.591 0.360 / 0.046
8 99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 287.8 1'33.614 0.383 / 0.023
9 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 284.7 1'33.740 0.509 / 0.126
10 53 Tito RABAT SPA EG 0,0 Marc VDS Honda 289.1 1'33.820 0.589 / 0.080
11 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 285.7 1'33.832 0.601 / 0.012
12 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 285.5 1'33.914 0.683 / 0.082
13 19 Alvaro BAUTISTA SPA Pull&Bear Aspar Team Ducati 290.5 1'33.937 0.706 / 0.023
14 76 Loris BAZ FRA Reale Avintia Racing Ducati 283.1 1'34.054 0.823 / 0.117
15 8 Hector BARBERA SPA Reale Avintia Racing Ducati 293.7 1'34.137 0.906 / 0.083
16 45 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Racing Ducati 284.5 1'34.266 1.035 / 0.129
17 94 Jonas FOLGER GER Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 285.4 1'34.322 1.091 / 0.056
18 43 Jack MILLER AUS EG 0,0 Marc VDS Honda 286.7 1'34.411 1.180 / 0.089
19 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 288.3 1'34.499 1.268 / 0.088
20 17 Karel ABRAHAM CZE Pull&Bear Aspar Team Ducati 287.8 1'34.678 1.447 / 0.179
21 38 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 287.0 1'34.842 1.611 / 0.164
22 22 Sam LOWES GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 282.3 1'34.903 1.672 / 0.061
23 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 286.6 1'35.052 1.821 / 0.149

Motomondiale 2017 - E' un fulmine quello che si è abbattuto immediatamente in questa prima sessione di prove libere della MotoGP a Misano Adriatico. Un fulmine chiamato Marc Marquez, veloce quanto costante, in grado di chiudere le FP1 con il tempo di 1'33.556, poco meno di mezzo secondo meglio del tester più veloce del mondo, quel Michele Pirro che si prende la seconda piazza in 1'33.988, e precede il capo squadra Dovizioso.

Il leader in campionato ha piazzato la zampata finale proprio sotto la bandiera a scacchi, non riuscendo però ad abbattere il muro del minuto e 34 secondi: 1'34.175 il riferimento del forlivese, davanti a Crutchlow ed un positivo Danilo Petrucci, quinto su una pista divenuta insidiosa con il passare dei minuti, che ha portato a diverse cadute di anteriore, tra cui Iannone, Rins, Lowes, Abraham e Zarco.

Sesto Jorge Lorenzo davanti a Pedrosa ed un Vinales unico portabandiera ufficiale Yamaha.

GP Misano 2017 | Prove Libere 1


01 | Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 289.6 1'33.556
02 | Michele PIRRO ITA Ducati Team Ducati 294.5 1'33.988 0.432 / 0.432
03 | Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 289.9 1'34.175 0.619 / 0.187
04 | Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 291.1 1'34.196 0.640 / 0.021
05 | Danilo PETRUCCI ITA OCTO Pramac Racing Ducati 290.8 1'34.219 0.663 / 0.023
06 | Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 290.0 1'34.498 0.942 / 0.279
07 | Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 293.4 1'34.545 0.989 / 0.047
08 | Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 291.1 1'34.592 1.036 / 0.047
09 | Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 287.5 1'34.702 1.146 / 0.110
10 | Jonas FOLGER GER Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 289.0 1'34.786 1.230 / 0.084
11 | Hector BARBERA SPA Reale Avintia Racing Ducati 294.1 1'34.835 1.279 / 0.049
12 | Alvaro BAUTISTA SPA Pull&Bear Aspar Team Ducati 294.2 1'34.926 1.370 / 0.091
13 | Jack MILLER AUS EG 0,0 Marc VDS Honda 287.4 1'34.953 1.397 / 0.027
14 | Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 283.6 1'35.160 1.604 / 0.207
15 | Tito RABAT SPA EG 0,0 Marc VDS Honda 289.8 1'35.243 1.687 / 0.083
16 | Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 287.0 1'35.306 1.750 / 0.063
17 | Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 287.4 1'35.415 1.859 / 0.109
18 | Scott REDDING GBR OCTO Pramac Racing Ducati 287.2 1'35.536 1.980 / 0.121
19 | Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 290.0 1'35.625 2.069 / 0.089
20 | Loris BAZ FRA Reale Avintia Racing Ducati 284.7 1'35.655 2.099 / 0.030
21 | Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 286.8 1'35.957 2.401 / 0.302
22 | Karel ABRAHAM CZE Pull&Bear Aspar Team Ducati 289.8 1'37.112 3.556 / 1.155
23 | Sam LOWES GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 280.6 1'37.649 4.093 / 0.537

MotoGP Misano 2017 (Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini) - Inutile girarci troppo intorno: c'era grande attesa per la sfida casalinga tra Valentino Rossi, la Rossa di Dovizioso, con una Ducati pronta a scoccare l'arma Lorenzo - tre volte vincitore qui - ed uno squadrone Honda in cerca di riscossa dopo Silverstone.

Ed invece, come i marinai sul molo, Valentino dovrà rimanere a guardare: "Non vedevo l'ora di correre di fronte ai nostri tifosi, ma devo affrontare il mio infortunio con attenzione. Per fortuna sto bene e sono già riuscito ad iniziare qualche leggera sessione di fisioterapia" ha raccontato nelle sue prime dichiarazioni alla vigilia del gran premio.

Dunque il campionato perde per la gara di Misano uno dei suoi protagonisti, ma sarà comunque grande sfida con un Dovizioso in formato mondiale pronto a fronteggiarsi con Maverick Vinales, Daniel Pedrosa e Marc Marquez.

Quel Dovizioso che ha fatto esplodere l'amore per la Rossa allo Stivale delle due ruote, arriva a Misano cercando di sfidare la cabala e la sorte. Tra le curve di casa infatti, l'ultima vittoria risale al 2007, quando sul gradino più alto del podio salì Casey Stoner. Eppure, Andrea non è nuovo quest'anno a sovvertire pronostici un tempo negativi per Borgo Panigale: "Arrivare a Misano da leader del campionato è fantastico, anche se mi dispiace molto per l’assenza di Rossi perché sarebbe stato bello poter combattere anche con lui. Nel passato la pista di Misano non è stata troppo favorevole alla Ducati, ma un paio di settimane fa abbiamo fatto un test molto positivo su questo circuito e siamo in forma"

Motoblog, come di consueto, seguirà Live tutto il fine settimana del gran premio di Misano Adriatico.

MotoGP Misano 2017 - Programma Venerdì 8 Settembre


test-motogp-barcellona-2017-14.jpg

09:00 | Prove libere 1 Moto3
09.55 | Prove libere 1 MotoGP
10.55 | Prove libere 1 Moto2

13.10 | Prove libere 2 Moto3
14.05 | Prove libere 2 MotoGP
15.05 | Prove libere 2 Moto2

Classifica Piloti MotoGP 2017

test-motogp-barcellona-2017-05.jpg

01 Andrea DOVIZIOSO Ducati 183
02 Marc MARQUEZ Honda 174
03 Maverick VIÑALES Yamaha 170
04 Valentino ROSSI Yamaha 157
05 Dani PEDROSA Honda 148
06 Johann ZARCO Yamaha 109
07 Jorge LORENZO Ducati 90
08 Cal CRUTCHLOW Honda 89
09 Jonas FOLGER Yamaha 77
10 Danilo PETRUCCI Ducati 75
11 Alvaro BAUTISTA Ducati 58
12 Scott REDDING Ducati 45
13 Aleix ESPARGARO Aprilia 43
14 Jack MILLER Honda 43
15 Loris BAZ Ducati 39
16 Andrea IANNONE Suzuki 33
17 Karel ABRAHAM Ducati 28
18 Tito RABAT Honda 27
19 Pol ESPARGARO KTM 26
20 Hector BARBERA Ducati 23
21 Alex RINS Suzuki 19
22 Bradley SMITH KTM 8
23 Michele PIRRO Ducati 7
24 Mika KALLIO KTM 6
25 Sam LOWES Aprilia 2
26 Sylvain GUINTOLI Suzuki 1

Classifica Costruttori MotoGP 2017

MONTMELO, SPAIN - JUNE 10:  Andrea Iannone of Italy and Team Suzuki ECSTAR rides during a free practice ahead of qualifying at Circuit de Catalunya on June 10, 2017 in Montmelo, Spain.  (Photo by David Ramos/Getty Images)

1 YAMAHA 231
2 HONDA 224
3 DUCATI 212
4 SUZUKI 52
5 APRILIA 45
6 KTM 34

Classifica Squadre MotoGP 2017

OCTO Pramac Yakhnich's Italian rider Danilo Petrucci competes ahead of Movistar Yamaha's Spanish rider Maverick Vinales (R) and Movistar Yamaha's Italian rider Valentino Rossi (L) during the Moto GP Grand Prix at the Mugello race track on June 4, 2017.  Ducati's Andrea Dovizioso thrilled the home crowds with a stirring MotoGP victory at Mugello on Sunday that saw him edge championship leader Maverick Vinales. Another Italian, Danilo Petrucci, was third while veteran superstar Valentino Rossi of Yamaha won plaudits for racing in pain from a training accident and finishing fourth having set the early pace.  / AFP PHOTO / Tiziana FABI        (Photo credit should read TIZIANA FABI/AFP/Getty Images)

1 MOVISTAR YAMAHA MOTOGP 327
2 REPSOL HONDA TEAM 322
3 DUCATI TEAM 273
4 MONSTER YAMAHA TECH 3 186
5 OCTO PRAMAC RACING 120
6 LCR HONDA 89
7 PULL&BEAR ASPAR TEAM 86
8 EG 0,0 MARC VDS 70
9 REALE AVINTIA RACING 62
10 TEAM SUZUKI ECSTAR 53
11 APRILIA RACING TEAM GRESINI 45
12 RED BULL KTM FACTORY RACING 34

VALENTINO ROSSI ITA MOVISTAR YAMAHA MotoGP YAMAHA MotoGP  GP Spain 2016 (Circuit Jerez) 22-24/04.2016  photo: MICHELIN

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail