MotoGP Assen, Maverick Vinales vola nelle FP2

Risultati e classifiche del venerdì di prove libere del GP di Olanda, 8° round del Mondiale MotoGP 2017 dal circuito del Assen

2017-motogp-barcellona-yamaha-5.jpg

Motomondiale 2017 - La prima giornata di prove libere si è appena conclusa sul circuito di Assen, con tanti protagonisti alla ricerca di un posto al sole - difficile tra queste terre - tra i primi dieci. A vederla bene la lotta sembrerebbe dal secondo al decimo posto, perchè in testa c'è un Vinales che ha sfornato un giro record da favola: 1'33.130 il riferimento cronometrico dello spagnolo, giunto per mettere a tacere gli avversari nelle battute finali. Quegli avversari che oggi rispondono al nome di Jonas Folger - oggi molto più convincente di Zarco - e Marc Marquez, rispettivamente secondo e terzo.

Quarta piazza per Andrea Dovizioso che, con Danilo Petrucci, tiene alti i vessilli di Borgo Panigale, vista la 14esima piazza di Jorge Lorenzo. Bene anche Alvaro Bautista, nono con la Ducati del team Aspar.

Momenti da Deja Vu per Rossi e Marquez: Nel momento in cui Valentino ha chiuso il suo ultimo giro veloce, che gli è valso il sesto posto, si è trovato vicino a Marquez. Reminescenze del 2015? Fortunatamente no.

MotoGP Assen 2017 | Prove Libere 2


1 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 306.3 1'33.130
2 94 Jonas FOLGER GER Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 302.5 1'33.497 0.367 / 0.367
3 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 304.6 1'33.782 0.652 / 0.285
4 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 309.4 1'33.790 0.660 / 0.008
5 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 306.2 1'33.828 0.698 / 0.038
6 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 302.0 1'33.830 0.700 / 0.002
7 9 Danilo PETRUCCI ITA OCTO Pramac Racing Ducati 306.5 1'33.890 0.760 / 0.060
8 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 303.9 1'33.986 0.856 / 0.096
9 19 Alvaro BAUTISTA SPA Pull&Bear Aspar Team Ducati 308.3 1'34.103 0.973 / 0.117
10 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 304.8 1'34.148 1.018 / 0.045
11 17 Karel ABRAHAM CZE Pull&Bear Aspar Team Ducati 305.6 1'34.299 1.169 / 0.151
12 43 Jack MILLER AUS EG 0,0 Marc VDS Honda 306.2 1'34.337 1.207 / 0.038
13 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 302.0 1'34.491 1.361 / 0.154
14 99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 304.7 1'34.523 1.393 / 0.032
15 45 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Racing Ducati 302.2 1'34.596 1.466 / 0.073
16 76 Loris BAZ FRA Reale Avintia Racing Ducati 297.8 1'34.605 1.475 / 0.009
17 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 304.8 1'34.617 1.487 / 0.012
18 8 Hector BARBERA SPA Reale Avintia Racing Ducati 311.8 1'34.759 1.629 / 0.142
19 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 304.3 1'34.923 1.793 / 0.164
20 22 Sam LOWES GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 298.8 1'35.039 1.909 / 0.116
21 53 Tito RABAT SPA EG 0,0 Marc VDS Honda 301.9 1'35.185 2.055 / 0.146
22 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 306.1 1'35.373 2.243 / 0.188
23 38 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 303.2 1'36.334 3.204 / 0.961

  • 15:10

    La classifica finale dopo le Fp2: Vinales, Folger, Marquez, Dovizioso, Crutchlow, Rossi, Petrucci, Zarco, Bautista, Pedrosa i primi 10

  • 15:02

    Che Deja Vu! Rossi e Marquez all'ultima staccata di Assen! L'italiano intanto si prende la sesta piazza sotto la bandiera a scacchi!

  • 15:00

    Che giro per Vinales!!! 1'33.130, quando lo spagnolo è in questo stato, nessuno riesce ad avvicinarlo! Spaventoso!

  • 14:59

    Dovizioso terzo ora in queste FP2 che si stanno movimentando. Rossi scende in 13esima piazza ma recupera in decima

  • 14:58

    Marc Marquez si prende ora la testa della classifica, ma Vinales non ci sta a perdere terreno, e pochi secondi dopo eccolo di nuovo in testa: 1'33.696

  • 14:57

    Danilo Petrucci!! Seconda posizione per il ternano in 1'33.890 a 69 millesimi dalla vetta

  • 14:56

    Quarto tempo per Cal Crutchlow in queste FP2: 1'34.138

  • 14:55

    Poco dietro ecco Lorenzo tornare in pista. Qui la situazione è diversa: Jorge è 21esimo

  • 14:55

    Maverick Vinales torna in pista per l'ultimo run di giornata. Sicuramente proverà ultime soluzioni, considerando come sia già in testa

  • 14:52

    Johann Zarco si prende la terza posizione scalzando Marc Marquez.

  • 14:46

    Molto bene anche l'Aprilia con Aleix Espargaro, sesta in classifica

  • 14:44

    Maverick Vinales non si interessa troppo della leggera pioggia scesa poco prima e si prende la prima posizione: 1'33.821

  • 14:42

    Si torna in pista ma più che altro per delle prove e non per cercare un tempo che ora, difficilmente arriverà. Rossi è in pista con una Medium anteriore e Hard posteriore, Lorenzo con una Medium anteriore e una Soft posteriore

  • 14:37

    A questo punto questa classifica combinata è fondamentale: al momento passerebbero in Q2 i primi 8 di queste FP2, più Zarco e Rossi rispettivamente 13esimo e 16esimo. Quindi per adesso in Q2 ci sono: Folger, Marquez, Vinales, Miller, Aleix Espargaro, Petrucci, Crutchlow, Dovizioso, Zarco e Rossi

  • 14:36

    Bandiera con la croce di Sant'Andrea: pioggia in arrivo

  • 14:35

    Anche Johann Zarco sembra in difficoltà quest'oggi. Ora è 13esimo il francese

  • 14:32

    Daniel Pedrosa è 13esimo. Alcuni protagonisti ancora attardati. Rossi è 16esimo, Lorenzo 18esimo

  • 14:30

    Classifica a 34 minuti dal termine di queste fp2: Folger primo davanti a Marquez, poi Vinales, Miller, Aleix Espargaro con l'Aprilia, Petrucci, Crutchlow, Dovizioso, Redding e Iannone i primi 10

  • 14:26

    Jonas Folger scatenato, è il primo pilota a scendere sotto il muro del minuto e 34 secondi. 1'33.898 il suo riferimento cronometrico

  • 14:25

    Marc Marquez prima e Jonas Folger subito dopo si prendono le prime due posizioni in classifica con i riferimenti di 1'34.258 e 1'34.271 il tedesco. I tempi stanno scendendo sempre di più e la classifica è fluida

  • 14:22

    Maverick Vinales è il primo pilota ad abbattere il muro del minuto e 35. 1'34.581 per lo spagnolo che si prende la vetta della classifica

  • 14:20

    Arriva la prima prestazione di Marquez in 1'35.120

  • 14:20

    Dovizioso in azione. La Ducati stamane ha avuto qualche problema tecnico di troppo nonostante prestazioni eccezionali

  • 14:15

    Si parte con tutti i piloti che escono immediatamente per cercare di evitare evidentemente la pioggia

  • 14:15

    Si ricomincia con le FP2 della MotoGP

  • CLASSIFICA FINALE FP1: 1) Petrucci ; 2) Zarco ; 3) Crtuchlow ; 4) Dovizioso ; 5) Rossi ; 6) Iannone ; 7) Pedrosa ; 8) Folger ; 9) Lorenzo

  • 11:26

    Sessione conclusa: Petrucci primo con...problema. A fine sessione la Ducati lo ha abbandonato.

  • 11:25

    Petrucci in testa alla fine di questa prima sessione di FP1 da Assen! Il ternano si prende la vetta in 1'34.680!

  • 11:23

    Grande prestazione di Andrea Iannone che, in scia a Rossi si prende la terza piazza. Rossi scende in quarta piazza. Primo sempre Zarco davanti a Crutchlow

  • 11:21

    Johann Zarco non ci sta, si prende la prima posizione davanti a Crutchlow. Ma sono tanti i caschi rossi ora

  • 11:20

    Tech-3 alla ribalta: Folger primo, Zarco terzo!

  • 11:18

    Piccola incomprensione tra Vinales e Pedrosa con quest'ultimo che, rientrando ai box, ha involontariamente rallentato il leader in campionato

  • 11:15

    Terza uscita in pista per Lorenzo. Cambi dal punto di vista della gestione elettronica a quanto sembra. Il punto però è che Jorge è ancora 21esimo....

  • 11:13

    Mentre Vinales si prende la prima posizione, Rossi rimane ancorato in 12esima piazza

  • 11:09

    Nel frattempo Johann Zarco con la M1 2016 si prende la prima posizione.

  • 11:08

    Terzo run per Valentino Rossi che in questo momento occupa la 13esima posizione. Per il momento molti piloti hanno tirato, ma alcuni hanno cercato fin da subito la ricerca del setting migliore. Attenzione però perchè domani potrebbe piovere

  • 11:00

    La classifica vede ora Marquez di nuovo in testa in 1'35.526. Secondo è Bautista davanti a Pedrosa. Quarto è Dovizioso, poi Miller, Crutchlow, Barbera ed Aleix Espargaro.

  • 10:57

    Ora in vetta sale Danilo Petrucci. Il ternano si prende la testa in 1'36.120

  • 10:55

    E' il turno di Pedrosa in prima posizione. . Ci si avvicina alla rottura del muro del minuto e 36

  • 10:53

    Cal Crutchlow si prende la prima posizione in un trenino composto anche da Vinales e Dovizioso. I tempi continuano a cambiare ed abbassarsi di continuo. Primo l'inglese ora in 1'36.590

  • 10:51

    Marc Marquez si prende subito la vetta in 1'37.064

  • 10:49

    Si riprende finalmente! Vinales e Dovizioso girano in coppia, ma nel punto incriminato sono entrati molto prudentemente!

  • 10:46

    Qualche piccolo problema per Sam Lowes. La sua sella è molto ambita. Fantamercato parla di Petrucci o Bautista

  • 10:45

    Finalmente si riparte! Tutti fuori per questa sessione che inizia praticamente con un'ora di ritardo

  • 10:37

    Da sottolineare come - evidentemente - la velocità nelle operazioni di ripristino del circuito non sia tra le peculiarità dei commissari di Assen

  • 10:27

    Piloti tutti fermi ai box o in pit-lane. Si attende che la situazione evolva

  • 10:20

    Le moto di Dovizioso e di Folger vengono riportate ai box su carrellino

  • 10:17

    Cal Crutchlow fermo ai box. Il pilota Honda ha appena rinnovato con HRC per altri due anni rimanendo però in seno al team LCR

  • 10:10

    Lo stivale sinistro di Andrea Dovizioso era letteralmente inondato d'olio

  • 10:07

    Bandiera Rossa! E' evidente come la Ducati di Dovizioso abbia buttato in terra olio causando involontariamente le cadute

  • 10:06

    Anche Jorge Lorenzo in terra. Due Ducati fuori in pochi minuti!

  • 10:05

    Anche Andrea Dovizioso fuori! L'italiano sta spingendo su una via di fuga la propria Ducati

  • 10:05

    Subito una caduta! E' la Yamaha Tech-3 di Jonas Folger. Il pilota in terra sembra aver preso una botta non indifferente

  • 10:04

    Valentino Rossi esce tra gli ultimi in pista

  • 10:03

    Si inizia con le prime prove libere. Subito in pista tutti i big, in prima fila le Ducati ufficiali

  • 10:01

    Planimetria del circuito di Assen. Da notare come sia il record della pista che la pole record risalgono al 2015, ultimo anno con le Bridgestone e week end che portò alla faida tra Rossi e Marquez

  • 09:50

    Fine del primo turno di prove libere Moto3 con Oettl in testa davanti ad un ottimo Bastianini. Sorprende in positivo Maria Herrera

  • 09:37

    Mancano pochi minuti al termine della prima sessione di prove libere di Moto3. Da segnalare pochi istanti fa una caduta per Migno, ma sopratutto la conferma della competitività di Jorge Martin

  • 09:10

    Condizioni di asciutto per i giovani della Moto3 con una temperatura di 18 gradi. Il problema però sarà per domani: alcune previsioni indicano pioggia

  • 09:00

    Buongiorno da Assen dove da oggi inizia l'ottavo round MotoGP. Il programma prevede prima i giovani della Moto3 e poi, subito dopo, la classe regina. Tempo nuvoloso qui in Olanda

Motomondiale 2017 - Una prima sessione iniziata con il...botto, quella di Assen per la MotoGP. Le FP1 del gp d'Olanda hanno visto infatti protagonista una bandiera rossa nei primissimi minuti causata da una rottura sulla Ducati di Andrea Dovizioso, che ha costretto a diversi minuti di sosta tutti i protagonisti del week-end. Sfortuna nella sfortuna, lo stesso Jorge Lorenzo è caduto sull'olio lasciato dal compagno di squadra. Discorso non dissimile per Folger, con l'aggravante di aver preso qualche botta di troppo.

Dopo la bandiera rossa, ecco i fuochi d'artificio. Sabato infatti è prevista pioggia e quindi, tutti dentro per rientrare nella top ten.
Dunque primo a fine turno è Danilo Petrucci. Il ternano si prende la vetta con la Desmosedici GP17, davanti a Johann Zarco, staccato di 126 millesimi, ed un Cal Crtuchlow terzo a 142.

Andrea Dovizioso apre un trio italiano con anche Valentino Rossi buon quinto e Iannone in recupero, sesto a due decimi dalla vetta. Sorride Lorenzo nella top ten, mentre ha da rimurginare Vinales, dodicesimo e rallentato in un giro veloce da Pedrosa per un'incomprensione. Male anche Marquez, tredicesimo a sei decimi dalla vetta.

MotoGP Assen 2017 | Prove libere 1


1 9 Danilo PETRUCCI ITA OCTO Pramac Racing Ducati 304.9 1'34.680
2 5 Johann ZARCO FRA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 302.7 1'34.806 0.126 / 0.126
3 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 302.8 1'34.822 0.142 / 0.016
4 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 309.1 1'34.829 0.149 / 0.007
5 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 301.5 1'34.841 0.161 / 0.012
6 29 Andrea IANNONE ITA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 303.7 1'34.914 0.234 / 0.073
7 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 302.4 1'34.936 0.256 / 0.022
8 94 Jonas FOLGER GER Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 300.9 1'35.052 0.372 / 0.116
9 99 Jorge LORENZO SPA Ducati Team Ducati 305.6 1'35.155 0.475 / 0.103
10 17 Karel ABRAHAM CZE Pull&Bear Aspar Team Ducati 304.5 1'35.183 0.503 / 0.028
11 43 Jack MILLER AUS EG 0,0 Marc VDS Honda 303.5 1'35.193 0.513 / 0.010
12 25 Maverick VIÑALES SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 304.8 1'35.263 0.583 / 0.070
13 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 301.5 1'35.282 0.602 / 0.019
14 45 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Racing Ducati 302.8 1'35.381 0.701 / 0.099
15 19 Alvaro BAUTISTA SPA Pull&Bear Aspar Team Ducati 307.4 1'35.528 0.848 / 0.147
16 44 Pol ESPARGARO SPA Red Bull KTM Factory Racing KTM 304.9 1'35.562 0.882 / 0.034
17 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 301.5 1'35.722 1.042 / 0.160
18 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 303.5 1'35.877 1.197 / 0.155
19 22 Sam LOWES GBR Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 296.2 1'35.898 1.218 / 0.021
20 8 Hector BARBERA SPA Reale Avintia Racing Ducati 310.0 1'35.916 1.236 / 0.018
21 53 Tito RABAT SPA EG 0,0 Marc VDS Honda 302.6 1'36.404 1.724 / 0.488
22 76 Loris BAZ FRA Reale Avintia Racing Ducati 294.5 1'36.819 2.139 / 0.415
23 38 Bradley SMITH GBR Red Bull KTM Factory Racing KTM 297.3 1'37.603 2.923 / 0.784

MotoGP Assen 2017 | Yamaha per il riscatto, Ducati per il tris


Movistar Yamaha's Spanish rider Maverick Vinales competes ahead OCTO Pramac Yakhnich's Italian rider Danilo Petrucci and Movistar Yamaha's Italian rider Valentino Rossi during the Moto GP Grand Prix at the Mugello race track on June 4, 2017.  Ducati's Andrea Dovizioso thrilled the home crowds with a stirring MotoGP victory at Mugello on Sunday that saw him edge championship leader Maverick Vinales. Another Italian, Danilo Petrucci, was third while veteran superstar Valentino Rossi of Yamaha won plaudits for racing in pain from a training accident and finishing fourth having set the early pace.  / AFP PHOTO / Tiziana FABI        (Photo credit should read TIZIANA FABI/AFP/Getty Images)

MotoGP Assen 2017 - L'Università dei motori apre le proprie porte per l'ottavo round del campionato MotoGP, con piloti e squadre sotto esame dopo gli ultimi eventi di Barcellona. Ad Assen infatti, teatro di grandissimi duelli nel corso degli anni, la ricerca della "felicità" del cronometro sarà un momento fondamentale anche perchè c'è da ricevere risposte.

Prendiamo Yamaha: la ricerca di riscatto è nei pensieri degli uomini di Iwata da oramai due settimane, quando a Barcellona si era assistito alla debacle catalana con Vinales e Rossi andati in crisi a causa delle temperature elevate ed un asfalto con poco grip. Rossi aveva sottolineato il sottosterzo del telaio 2017 fin dai primi test invernali, ma le prestazioni di Vinales avevano celato queste problematiche: moto che vince non si cambia si era pensato, con tanto di richiesta evidente di adattamento al Dottore. Ed invece la cura era importante più delle vittorie.

In Olanda dunque servono risposte concrete: Vinales vorrà riprendere il discorso-vittoria lasciato in sospeso dopo il bel duello di Le Mans, mentre dall'altro lato dei box, Valentino Rossi dovrà spezzare un digiuno dal gradino più alto del podio che perdura da oramai più di un anno.

Proprio tra le curve del TT, Rossi ha realizzato alcune delle sue imprese più grandi, tra cui la vittoria del 2007 contro Stoner, la centesima affermazione nel 2009, ma anche la tanto discussa vittoria contro Marquez nel 2015, miccia di una bomba che deflagrò con i fatti di Sepang.

Ad Assen però si presenta una Ducati da laurea in queste ultime uscite, con un Andrea Dovizioso mai come quest'anno convinto dei propri mezzi, pronto a sfruttare ogni occasione di un mondiale che vive di incertezze. Nel box della Rossa poi, Jorge Lorenzo vorrà confermare i progressi visti a Barcellona. Assen, circuito che lo vide stoico quinto in gara nel 2013 con una clavicola fratturata durante il venerdi di prove, potrebbe essere la pista del definitivo affiatamento con la Rossa di Borgo Panigale.

MotoGP Assen 2017 - Programma Venerdì 23 Giugno

09:00 | Prove libere 1 Moto3
09.55 | Prove libere 1 MotoGP
10.55 | Prove libere 1 Moto2

13.10 | Prove libere 2 Moto3
14.05 | Prove libere 2 MotoGP
15.05 | Prove libere 2 Moto2

Classifica Piloti MotoGP 2017

1 Maverick VIÑALES Yamaha SPA 111
2 Andrea DOVIZIOSO Ducati ITA 104
3 Marc MARQUEZ Honda SPA 88
4 Dani PEDROSA Honda SPA 84
5 Valentino ROSSI Yamaha ITA 83
6 Johann ZARCO Yamaha FRA 75
7 Jorge LORENZO Ducati SPA 59
8 Jonas FOLGER Yamaha GER 51
9 Cal CRUTCHLOW Honda GBR 45
10 Danilo PETRUCCI Ducati ITA 42
11 Alvaro BAUTISTA Ducati SPA 34
12 Scott REDDING Ducati GBR 33
13 Jack MILLER Honda AUS 30
14 Loris BAZ Ducati FRA 23
15 Andrea IANNONE Suzuki ITA 21
16 Hector BARBERA Ducati SPA 21
17 Tito RABAT Honda SPA 19
18 Aleix ESPARGARO Aprilia SPA 17
19 Karel ABRAHAM Ducati CZE 11
20 Michele PIRRO Ducati ITA 7
21 Alex RINS Suzuki SPA 7
22 Pol ESPARGARO KTM SPA 6
23 Bradley SMITH KTM GBR 6
24 Sam LOWES Aprilia GBR 2
25 Sylvain GUINTOLI Suzuki FRA 1

Classifica Costruttori MotoGP 2017

Ducati's rider Jorge Lorenzo competes during the Moto GP free practice session of the Italian Grand Prix at the Mugello track on June 2, 2017. / AFP PHOTO / Vincenzo PINTO        (Photo credit should read VINCENZO PINTO/AFP/Getty Images)

1 YAMAHA 139
2 HONDA 125
3 DUCATI 122
4 SUZUKI 28
5 APRILIA 19
6 KTM 8

Classifica Squadre MotoGP 2017

SCARPERIA, ITALY - JUNE 02:   Johann Zarco of France and Monster Yamaha Tech 3 and Sam Lowes of Great Britain and Aprilia Racing Team Gresini (up)  round the bend during the MotoGp of Italy - Free Practice at Mugello Circuit on June 2, 2017 in Scarperia, Italy.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

1 MOVISTAR YAMAHA MOTOGP 194
2 REPSOL HONDA TEAM 172
3 DUCATI TEAM 163
4 MONSTER YAMAHA TECH 3 126
5 OCTO PRAMAC RACING 75
6 EG 0,0 MARC VDS 49
7 LCR HONDA 45
8 PULL&BEAR ASPAR TEAM 45
9 REALE AVINTIA RACING 44
10 TEAM SUZUKI ECSTAR 29
11 APRILIA RACING TEAM GRESINI 19
12 RED BULL KTM FACTORY 12

Italian Movistar Yamaha rider Valentino Rossi prepares himself for a Moto GP free practice session of the Italian Grand Prix at the Mugello track on June 2, 2017.  / AFP PHOTO / Vincenzo PINTO        (Photo credit should read VINCENZO PINTO/AFP/Getty Images)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail